Serie B

Serie B

Il campionato di Serie B è il secondo livello del calcio italiano, che nasce nel 1904 con il nome di “Seconda Categoria” e che a partire dal 1929-30 assume la forma attuale del girone unico. 

Nel corso degli anni il numero di squadre partecipanti è variato più volte, fino a raggiungere quello attuale di 22. 

Di queste, solo le prime tre classificate al termine della stagione riescono a raggiungere l’obiettivo principale della promozione in Serie A, mentre sono quattro quelle che retrocedono in Serie C. 

Serie B, promozioni dirette e Playoff

Per quanto riguarda il discorso promozioni, il regolamento prevede che le prime due accedano alla Serie A in modo diretto, la terza solo se il suo distacco dalla quarta sia superiore a 14 punti. In caso contrario, infatti, si procede con i Playoff, cui partecipano le sei squadre comprese tra il terzo e l’ottavo posto. Il turno preliminare (tra 6a e 7a e 5a e 8a) si gioca in gara secca, che se terminata in parità dopo tempi regolamentari e supplementari decreta il passaggio del turno della squadra meglio piazzata in classifica.

Stesso discorso per le semifinali, che prevedono che terza e quarta classificata giochino una sfida andata e ritorno (la seconda in casa) rispettivamente contro la vincente tra 6a e 7a e 5a e 8a. In questo caso, se al termine dei 180 minuti permanesse la parità, non ci sarebbero né supplementari, né rigori, ma passerà la squadra meglio classificata (a meno che entrambe le contendenti non abbiano chiuso a pari punti il torneo). Gli stessi criteri vengono utilizzati anche nella doppia finale, andata e ritorno, con l’ultima giocata in casa dalla squadra che è terminata più avanti in classifica la Regular Season.

Il regolamento per retrocessioni e Playout

Meno complicato il regolamento per quanto riguarda le quattro squadre destinate alla retrocessione in Serie C. Le ultime tre classificate al termine della stagione scaleranno direttamente nella categoria direttamente inferiore, mentre è previsto uno spareggio tra quartultima e quintultima se a separarle non ci siano più di 4 punti di distacco. 

L’eventuale sfida si articola ancora una volta di un doppio confronto andata e ritorno, con seconda partita giocata in casa dalla squadra meglio classificata. 

E anche qui, se dopo 180 minuti rimanesse parità esatta, ad avere la meglio e conquistare la salvezza sarebbe la squadra meglio posizionata al termine della Regular Season. Se entrambe le squadre avessero concluso il campionato di Serie B a pari punti, invece, si procederà con tempi supplementari ed eventuali rigori. 

Record e curiosità

Il Brescia con le sue 60 partecipazioni è la squadra con più presenze nel campionato di Serie B. L’Atalanta è invece quella con il maggior numero di tornei vinti (6, così come il Genoa) e di promozioni complessive (12). 

Roma, Milan e Juventus sono le uniche ad aver vinto ogni campionato di Serie B disputato, mentre il Benevento ha stabilito il record che lo rende l’unico club ad essere promosso in Serie A alla sua prima apparizione nel campionato cadetto.

Attualmente Stefan Schwoch è il cannoniere di sempre del campionato cadetto con 135 gol. A seguire Daniele Cacia a 133 (ancora in attività con il Cesena), Giovanni Costanzo (130) e Antonio Caracciolo, attuale attaccante del Brescia, club con il quale ha realizzato tutti i suoi 127 gol in Serie B.

Serie B

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.