Europei Under 21

Europei Under 21

Gli Europei Under 21 rappresentano il campionato di calcio che vede le Nazionali di categoria sfidarsi per ottenere il titolo di campione d'Europa. Sono organizzati ogni due anni dalla UEFA, massimo organo calcistico europeo, e vede partecipare squadre composte da ragazzi che hanno massimo 21 anni di età alla data di inizio della fase di qualificazione.

La storia degli Europei Under 21

Prima degli Europei Under 21, esisteva quella che era chiamata la Challenge Cup, ovvero una competizione rivolta ai calciatori che avevano un'età inferiore a 23 anni. Nel 1970 vennero coinvolte più squadre e cambiò anche il nome della competizione, che divenne Competizione Europea Under-23. 

Nel 1976 la palla passò in mano alla UEFA, che decise di cambiare la categoria in Under 21, la formula rimase la stessa fino al 1986. Nel 1994 la UEFA decise di introdurre la fase finale a quattro squadre, che nel 1998 diventarono otto. 

Nel 2000 si passò alla fase a gironi, mentre dal 2017 si decise di optare per 12 squadre qualificate: i gironi passano così da 2 a 3, ma restano 4 le squadre qualificate per la fase finale, le prime e la seconda migliore di tutti i gironi.

Dal 2007 gli Europei Under 21 si svolgono ogni due anni negli anni dispari, decisione presa per evitare la coincidenza con altri eventi calcistici. 

Quando iniziano gli Europei Under 21 2019

Gli Europei Under 21 del 2019 saranno la 22ª edizione della competizione e partiranno il 16 giugno 2019 per concludersi il 30 giugno. Sono due i Paesi che ospiteranno la manifestazione: Italia e San Marino. 

Europei Under 21 2019: gli stadi e le città

Gli Europei Under 21 2019 si giocano in sei città diverse, cinque italiane e una sammarinese. Ecco di seguito gli stadi dove si giocheranno gli Europei Under 21 2019:

  • Stadio Dall'Ara, Bologna - Italia
  • Mapei Stadium-Città del Tricolore, Reggio Emilia - Italia
  • Orogel Stadium-Dino Manuzzi, Cesena - Italia
  • Stadio Nereo Rocco, Trieste - Italia
  • Stadio Friuli, Udine - Italia
  • San Marino Stadium, Serravalle - San Marino

Europei Under 21 2019: gironi e calendario

Sono tre i gironi degli Europei Under 21 2019. Ecco di seguito la composizione dei gruppi e il calendario con le date di ogni giornata.

Gruppo A: Belgio, Italia, Polonia, Spagna

1ª giornata

  • 16/06/2019 ore 18.30 | Polonia - Belgio (Reggio Emilia)
  • 16/06/2019 ore 21.00 | Italia - Spagna (Bologna)

2ª giornata

  • 19/06/2019 ore 18.30 | Spagna - Belgio (Reggio Emilia)
  • 19/06/2019 ore 21.00 | Italia - Polonia (Bologna)

3ª giornata

  • 22/06/2019 ore 21.00 | Italia - Belgio (Reggio Emilia)
  • 22/06/2019 ore 21.00 | Spagna - Polonia (Bologna)

Gruppo B: Germania, Danimarca, Serbia, Austria

1ª giornata

  • 17/06/2019 ore 18.30 | Serbia - Austria (Trieste)
  • 17/06/2019 ore 21.00 | Germania - Danimarca (Udine)

2ª giornata

  • 20/06/2019 ore 18.30 | Danimarca - Austria (Udine)
  • 20/06/2019 ore 21.00 | Germania - Serbia (Trieste)

3ª giornata

  • 23/06/2019 ore 21.00 | Austria - Germania (Udine)
  • 23/06/2019 ore 21.00 | Serbia - Danimarca (Trieste)

Gruppo C: Inghilterra, Francia, Romania, Croazia

1ª giornata

  • 18/06/2019 ore 18.30 | Romania - Croazia (Serravalle)
  • 18/06/2019 ore 21.00 | Francia - Inghilterra (Cesena)

2ª giornata

  • 21/06/2019 ore 18.30 | Inghilterra - Romania (Cesena)
  • 21/06/2019 ore 21.00 | Francia - Croazia (Serravalle)

3ª giornata

  • 24/06/2019 ore 21.00 | Croazia - Inghilterra (Serravalle)
  • 24/06/2019 ore 21.00 | Francia - Romania (Cesena)

Semifinali

27/06/2019 ore 18.00 | Prima gruppo A - Seconda gruppo B/C o Prima gruppo C (Bologna)

27/06/2019 ore 21.00 | Prima gruppo B - Seconda gruppo A o Prima gruppo C (Reggio Emilia)

Finale 

30/06/2019 ore 20.45 | Vincitore semifinale 1 - Vincitore semifinale 2 (Udine)

Europei Under 21 2019: i convocati

Sono 12 le squadre convocate per gli Europei Under 21. Per l'Italia, il ct Gigi Di Biagio ha convocato 23 giocatori in vista della competizione. L'esordio degli Azzurrini è fissato per domenica 16 giugno contro la Spagna.

I convocati dell'Italia per l'Europeo Under 21 2019

Portieri

  • Emil Audero (Sampdoria)
  • Alex Meret (Napoli)
  • Lorenzo Montipò (Benevento)

Difensori

  • Claud Adjapong (Sassuolo)
  • Alessandro Bastoni (Parma)
  • Kevin Bonifazi (Spal)
  • Arturo Calabresi (Bologna)
  • Federico Dimarco (Parma)
  • Gianluca Mancini (Atalanta)
  • Giuseppe Pezzella (Genoa)
  • Filippo Romagna (Cagliari)

Centrocampisti

  • Nicolò Barella (Cagliari),
  • Manuel Locatelli (Sassuolo)
  • Rolando Mandragora (Udinese)
  • Alessandro Murgia (Lazio)
  • Lorenzo Pellegrini (Roma)
  • Sandro Tonali (Brescia)
  • Nicolò Zaniolo (Roma)

Attaccanti

  • Federico Chiesa (Fiorentina)
  • Patrick Cutrone (Milan)
  • Moise Bioty Kean (Juventus)
  • Riccardo Orsolini (Bologna)
  • Andrea Pinamonti (Frosinone)

Europei Under 21 2019: dove vederli in TV e streaming

Gli Europei Under 21 iniziano domenica 16 giugno e si concludono domenica 30 giugno. Gli Europei Under 21 2019 saranno trasmessi in diretta TV dalla Rai, che possiede i diritti dell'evento calcistico e trasmetterà le partite in chiaro su Rai 1 e RaiSport. Inoltre, è possibile vedere gli Europei Under 21 2019 in streaming su RaiPlay, la piattaforma di streaming della Rai, accessibile gratuitamente. 

In particolare, le gare dell'Italia saranno trasmesse tutte su Rai 1 in diretta TV, mentre le altre gare andranno su RaiSport. Anche in questo caso è possibile vedere le partite dell'Italia all'Europeo Under 21 in streaming su RaiPlay.

L'albo d'oro degli Europei Under 21

Gli Europei Under 21 si svolgono dal 1978 ogni due anni. L'Italia è alla sua ventunesima partecipazione alla competizione, e gli Azzurrini sono in testa tra le Nazionali più titolate: l'Italia ha alzato il trofeo 5 volte su 7 finali disputate. Seconda la Spagna, che ha vinto 4 volte. L'ultima vittoria dell'Italia è datata 2004, quando Bovo, Gilardino e De Rossi portarono a casa il trofeo battendo il Montenegro in finale. 

Di seguito l'albo d'oro degli Europei Under 21, dal 1978 ad oggi:

  • 1978 Jugoslavia
  • 1980 URSS
  • 1982 Inghilterra
  • 1984 Inghilterra
  • 1986 Spagna
  • 1988 Francia
  • 1990 URSS
  • 1992 Italia
  • 1994 Italia
  • 1996 Italia
  • 1998 Spagna
  • 2000 Italia
  • 2002 Repubblica Ceca
  • 2004 Italia
  • 2006 Olanda
  • 2007 Olanda
  • 2009 Germania
  • 2011 Spagna
  • 2013 Spagna
  • 2015 Svezia
  • 2017 Germania

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.