Zlatan Ibrahimovic

Ibrahimovic è uno degli attaccanti più forti al mondo. Attualmente in forza ai Los Angeles Galaxy, è l’unico ad aver vinto 13 campionati in 4 leghe differenti.

Zlatan Ibrahimovic, nato il 3 ottobre 1981 a Malmö, è un calciatore svedese di origini slave cresciuto nelle giovanile del Malmö. All’età di 20 anni passa all’Ajax, attraendo su di sé l’interesse dei maggior club d’Europa. Dopo una lunga trattativa, la Juventus riesce a spuntarla sulle rivali e a garantirsi le sue prestazioni. Con l’inchiesta di Calciopoli e la retrocessione in Serie B, Zlatan Ibrahimovic decide di passare all’Inter, portando il club nerazzurro alla vittoria dello scudetto per tre anni consecutivi. Preso dalla voglia di giocare con campioni del calibro di Messi e Iniesta, Ibra saluta Milano per accasarsi a Barcellona.

Dopo una stagione vissuta tra alti e bassi, prende la decisione di tornare nel capoluogo lombardo, sponda Milan. Nel 2012, spinto dal suo procuratore, Mino Raiola, l’attaccante svedese fa nuovamente le valige. Destinazione Parigi. Nel 2016, dopo 180 presenze, 150 gol e 61 assist, si trasferisce al Manchester United del neo manager José Mourinho.

Alla prima partita con il Manchester United, è subito decisivo: nella sfida del Community Shield contro il Leicester, Zlatan Ibrahimovic segna il gol del 2-1 finale. Vittoria e primo successo inglese per l'attaccante svedese. Ibra si ripete anche nella partita d'esordio in Premier League, contro il Bournemouth: suo il terzo gol dei Red Devils (3-1 il risultato finale). Il secondo trofeo con la maglia del Manchester United arriva contro il Southampton: il 26 febbraio a Wembley ci si gioca la Coppa di Lega, e ancora una volta Ibrahimovic è decisivo, segnando due gol e rispondendo così alla doppietta di Manolo Gabbiadini. Il risultato finale è 3-2 per gli uomini di Mourinho.  Giovedì 20 aprile 2017 rimedia la rottura del crociato anteriore e posteriore del ginocchio destro nel ritorno dei quarti di Europa League contro l'Anderlecht. Torna in campo a novembre ma subisce poco dopo una nuova ricaduta.

Zlatan Ibrahimovic: l'Europa, i Los Angeles Galaxy, i record

Il 22 marzo risolve il suo contratto con i Red Devils e il giorno seguente viene annunciato il suo trasferimento in Major League Soccer tra le fila dei Los Angeles Galaxy. Dopo una prima stagione conclusa con 22 gol in 27 presenze, l'attaccante svedese conferma la sua voglia di restare anche nel campionato successivo, e viene nominato capitano della squadra.

  • Ibrahimovic è l’unico calciatore ad aver vinto 13 campionati in 4 leghe differenti, e la Supercoppa in Italia, Spagna e Francia. Inoltre è stato il primo (tuttora l'unico tra gli stranieri) ad essersi laureato capocannoniere della Serie A con 2 squadre diverse (Inter e Milan). 
  • È l'unico giocatore ad aver segnato ad aver giocato la Champions League con 7 squdre diverse
  • Ha segnato in Champions Legue almeno 1 gol con 6 squadre diverse
  • Ha il record di gol con la maglia della Svezia, 62.
  • È stato premiato per 11 volte come miglior giocatore di Svezia (10 consecutive)
  • Ha segnato il gol n° 25mila della storia della Premier League
  • È stato il giocatore che ha segnato più gol in una sola stagione con la maglia del PSG, 50
  • In Ligue 1 ha segnato più gol di tutti in una sola stagione, 38

La potenza fisica di Ibra: altezza, peso... e taekwondo

Zlatan Ibrahimovic è alto 195 cm e pesa 95 kg: un fisico imponente che lo svedese ha sempre curato con particolare attenzione. Ibra non beve alcol, si sottopone a continue sessioni di allenamento, e nonostante la stazza imponente è dotato di agilità fuori dal comune, anche grazie alla pratica di arti marziali fin dalla giovanissima età. La sua disciplina è il taekwondo, che ancora oggi al centro della sua vita da atleta. Nel 2010 ha ricevuto la cintura nera honoris causa dalla nazionale italiana.

Carta d'identità
Nome Zlatan
Cognome Ibrahimovic
Data di nascita 03/10/1981
Nato a Malmoe
Stato Sweden
Peso 95
Altezza 195
In campo
Numero di maglia 9
Ruolo Striker
Fascia Centre
Piede preferito Right
Nazionale Sweden

News

Tutte le news

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.