West Bromwich Albion

Storia, news e statistiche sul West Bromwich Albion, club inglese fondato nel 1878.

Il West Bromwich Albion è tra i club più antichi del calcio inglese e tra i fondatori della Football League. Viene fondato nel 1878 come WBS, West Bromwich Strollers, ma diventa WBA appena due anni dopo. La bacheca è di tutto rispetto, ma i successi sono ormai distanti dalla realtà attuale: un campionato inglese nel primo dopoguerra, cinque FA Cup, una Coppa di Lega e due Community Shield rendono i Baggies una delle squadre più prestigiose della prima metà del XX secolo.

Nel 1888, anno in cui viene fondata la Football League, il West Bromwich conquista la sua prima FA Cup contro il Preston North End, bissando il successo quattro anni dopo contro l’Aston Villa. Dal 1900, anno del primo campionato disputato al The Hawthorns, arriva una retrocessione in Second Division che apre un’altalena di oltre 10 anni, prima della sospensione dei campionati per la guerra. Alla ripresa, però, arriva il primo e unico trionfo in campionato: nel 1920 il WBA si aggiudica la First Division. Nonostante un’altra stagione di livello alle spalle dell’Huddersfield, la discesa in Second Division e la pronta risalita diventano ormai consuetudine, con la terza FA Cup del 1931 che diventa un caso isolato fino al 1949.

Cominciano 24 stagioni ininterrotte in massima serie. I Baggies toccano un nuovo picco nel 1954: quarta FA Cup, Community Shield e secondo posto alle spalle dei rivali del Wolverhampton. Una serie di stagioni opache anticipano l’ultimo periodo brillante del West Bromwich, che nel 1966 vince la Coppa di Lega e due anni più tardi la quinta e ultima FA Cup della sua storia. Dagli anni ’70 comincia una discesa nell’anonimato che porta fino alla prima retrocessione in Third Division nel 1991.

Il punto più basso della storia dura due stagioni, poi la risalita in seconda serie, divenuta First Division dopo la nascita della Premier League, nella quale il WBA approda soltanto nel 2002. La continua altalena dei primi anni duemila trova stabilità nel 2010, quando arriva l’ultima promozione in massima serie. Dopo 8 anni, però, l'ultimo posto nel campionato 2017/2018 sancisce la discesa del club nella seconda divisione inglese. Dati i risultati negativi si dimettono anche il presidente John Williams, subentrato nel 2016 a Jeremy Peace, ed il capo esecutivo: il nuovo chief executive della proprietà cinese sarà Mark Jenkins.

News

Tutte le news

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.