Udinese

Storia, notizie e risultati dell'Udinese, società calcistica italiana tra le più antiche d'Italia nata nel 1896.

L'Udinese è una società calcistica italiana fondata nella città di Udine. Nasce nel 1896 ed è uno dei club più antichi d'Italia. La sezione calcistica vede la luce ufficialmente nel 1911, i colori sociali sono quelli dello stemma comunale, ovvero il bianco e il nero. Da queste due tonalità derivano i principali soprannomi della squadra friulana: bianconeri e zebrette. I migliori risultati per quanto concerne tornei nazionali sono i due secondi posti nella Coppa Italia 1922 e nella Serie A 1954-1955. Per quanto riguarda invece le competizioni internazionali, l'Udinese ha partecipato in diverse occasioni alla Champions League e alla Coppa UEFA/Europa League: il massimo risultato conseguito è la vittoria della Coppa Intertoto del 2000.

Il periodo più buio del club coincide con gli anni Sessanta, quando la squadra sprofonda in Serie C. Nella stagione 1977-78 i bianconeri vincono la Coppa Italia di C, il torneo anglo-italiano, ma soprattutto ritornano in B, preludio al ritorno in Serie A che avverrà appena dodici mesi dopo. Sulla panchina friulana, in quel periodo, siede Massimo Giacomini. La rinascita prosegue nel 1983, quando il presidente Lamberto Mazza, dopo un ottimo sesto posto in campionato, regala ai tifosi friulani il numero 10 più famoso del mondo dopo Diego Armando Maradona: Arthur Antunes Coimbra, meglio conosciuto con il nome di Zico. La Federcalcio, all’inizio, blocca il trasferimento, Udine scende in piazza al grido di: "O Zico o Austria". Alla fine Zico sbarcherà a Udine, ma nonostante le sue innumerevoli magie la squadra non andrà oltre il nono posto in classifica.

Nell'estate del 1986 inizia una nuova era con l'arrivo alla presidente di Giampaolo Pozzo. Nella stagione 1996-97 Alberto Zaccheroni porta l’Udinese in Coppa Uefa e al quinto posto in campionato. L’anno successivo c’è l’esplosione di uno dei bomber più prolifici degli ultimi vent’anni, Oliver Bierhoff, che timbra 27 volte il cartellino e vince il titolo di capocannoniere trascinando la squadra al terzo posto in Serie A. Nel 1998 il tecnico romagnolo e il centravanti lasciano Udine per il Milan, ma i bianconeri riconquistano l'Europa grazie ai gol del brasiliano Marcio Amoroso. Anche per lui primato nella classifica cannonieri e subito l'addio, destinazione Parma. Con l'arrivo in panchina di Spalletti, il club centra una storica partecipazione in Champions League. Altra gestione vincente è quella targata Francesco Guidolin, che nel 2010/11 e nel 2011/12 porta i bianconeri ai preliminari della massima competizione europea, perdendo in entrambe le occasioni.

Dopo quattro anni Guidolin lascia la guida dell'Udinese. A lui succedono, in quattro stagioni, Andrea Stramaccioni, Stefano Colantuono, Luigi de Canio, Giuseppe Iachini, Luigi Delneri. Nella stagione 2017/2018 viene chiamato Massimo Oddo che dopo 11 sconfitte consecutive viene esonerato e sostituito fino alla fine del campionato da Igor Tudor. L'allenatore croato riesce a raggiungere la salvezza nell'ultima giornata.

News

Tutte le news

Classifica

Classifica Serie A In casa Fuori casa
Pos Club PG V N P V N P DR PTI
10 Sampdoria Sampdoria 38 12 3 4 4 3 4 -4 54
11 Sassuolo Sassuolo 38 4 7 8 7 3 8 -30 43
12 Genoa Genoa 38 6 3 10 5 5 10 -10 41
13 Chievo Chievo 38 7 6 6 3 4 6 -23 40
14 Udinese Udinese 38 6 2 11 6 2 11 -15 40
15 Bologna Bologna 38 6 4 9 5 2 9 -12 39
16 Cagliari Cagliari 38 6 3 10 5 3 10 -28 39
17 SPAL SPAL 38 5 8 6 3 6 6 -20 38
18 Crotone Crotone 38 6 6 7 3 2 7 -26 35

Rosa

Portieri

Difensori

Centrocampisti

Attaccanti

Staff

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.