Sporting Gijon

Lo Sporting Gijón è la squadra di calcio della città di Gijón. Fondato nel 1905, ha una cantera tra le più floride e famose della Spagna. Non ha mai vinto un trofeo.

Il Real Sporting de Gijón, o semplicemente Sporting Gijon, è la squadra di calcio della città di Gijón, nelle Asturie. Fondato nel 1905, può vantare uno dei settori giovanili più importanti di tutta la Spagna. Nella sua cantera, infatti, sono nati giocatori del calibro di Abelardo (quest’ultimo, attuale allenatore dei biancorossi), Luis Enrique e David Villa (vice-capocannoniere della Primera División nel 2005/06 e capocannoniere agli Europei del 2008).

Lo Sporting Gijón ha indossato maglie a strisce rosse e bianche fin dalla fondazione. È la prima squadra spagnola ad avere questa caratteristica, dato che Athletic Bilbao e Atlético Madrid, fino al 1909, hanno sfoggiato il blu e il bianco. I colori sono quelli della bandiera ufficiale del Gijón che, a sua volta, si basa sulla bandiera della provincia marittima di Gijón, fondata nel 1845.

Lo Sporting Gijon, come tutte le società di calcio più antiche, inizialmente non ha mostrato alcun simbolo sulle proprie maglie. Il loro primo distintivo ufficiale è stato introdotto nel 1920. Si trattava di una frazione di scudo, di forma tradizionale, divisa in tre sezioni che rappresentano il club e la città. Dal 1931 al 1936, durante la Seconda Repubblica spagnola, il distintivo consisteva in uno scudo circolare e aveva la corona reale in cima poi sostituita da una corona murale. All’interno del distintivo del club è presente un triangolo a strisce bianche e rosse verticali con le lettere 'S' (Sporting) e 'G' (per Gijón) intersecate. La corona in cima simboleggia il patronato reale. Il Gijon, nella sua lunga storia, non ha mai vinto trofei. Il risultato migliore sono state due finali consecutive di Copa del Rey: nel 1980/81 (persa 3-1 con il Barcellona) e nel 1981/82 (persa 2-1 con il Real Madrid).

El Molinòn, la casa dello Sporting Gijon

Lo Sporting Gijon gioca le sue partite allo stadio El Molinón, l’impianto più vecchio del calcio professionistico spagnolo. Fu inaugurato nel 1908 e, inserito nel Parque de Isabel la Católica, può accogliere fino a 29.800 spettatori. Un pezzo di storia dello sport non soltanto per il club ma per tutti gli amanti del calcio.

News

Tutte le news

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.