Real Betis

Tutte le notizie, i gol, e le statistiche dei biancoverdi di Siviglia.

Il Real Betis Balompié, meglio noto come Real Betis o semplicemente Betis, è un club della città di Siviglia. Betis è il nome latino del fiume Guadalquivir che attraversa la metropoli spagnola sede della squadra. Nato nel 1907, il suo risultato migliore è il titolo conquistato nella stagione 1934-35. Tutti coloro che vogliono conoscere in maniera più approfondita la storia del Betis, non possono trascurare quei sette anni (tra gli anni '40 e '50) nei quali il club giocò in terza divisione. Fu proprio in quel periodo buio che i tifosi diedero vita a quell’identità sportiva che li accompagna ancora oggi.

Stando a quanto scrivono illustri autori, infatti, questa identità è la sua 'alma', ed è fedelmente riportata in un’espressione che, in quel periodo buio, unì tutta la Spagna calcistica: 'Viva er Beti manque pierda!' (Viva il Betis nonostante perda). Il grande poeta Joaquín Romero Murube descrisse quegli anni con le seguenti parole: "Il Betis si costruì un morale indistruttibile a prova di sconfitte... però, invece di adottare questa inesplicabile rinuncia che abbiamo applicato, per nostra disgrazia, a tante avversità, quella di stringerci le spalle invece di stringerci il cuore, il Betis, dopo l'ecatombe, combatteva ogni pomeriggio con maggiore entusiasmo per la conquista della sua gloria". Il club ha vinto due Coppe del Re nel 1977 e nel 2005.

Il Betis in Champions League

I biancoverdi, nella stagione 2005-06, sono la prima squadra andalusa ad aver partecipato alla Champions League, raggiungendo anche la fase a gironi dopo aver eliminato il Monaco nell'ultimo turno di qualificazione. Gli spagnoli fanno parte del Gruppo G e, nonostante una vittoria per 1-0 in casa contro il Chelsea, il club si classificherà come terzo retrocedendo in Coppa Uefa, dove viene eliminato agli ottavi di finale dalla Steaua Bucureşt (0-0 in Romania, 0-3 a Siviglia). Uno dei punti più bassi della sua storia è stata la retrocessione nella stagione 2008-09. Un purgatorio, quello della Segunda Division, durato due anni: il Betis dopo aver dominato il campionato di Seconda Divisione tornò in Liga nella stagione 2011/2012. Dopo due buone annate, addirittura con un settimo posto al termine del campionato 2012/2013, l'anno seguente il Betis conosce ancora la retrocessione, ma dopo un anno risale prontamente nella massima divisione. Oggi il Real Betis sembra aver ritrovato la sua dimensione e, nel campionato spagnolo, i biancoverdi sono tornati a essere una squadra competitiva in grado di dare filo da torcere a chiunque. A dimostrare ciò è la qualificazione all'Europa League nella stagione 2017/2018, grazie al 6° posto in campionato davanti ai cugini del Siviglia. 

Partite e risultati

News

Tutte le news

Classifica

Classifica Liga In casa Fuori casa
Pos Club PG V N P V N P DR PTI
4 Real Madrid Real Madrid 8 3 1 0 1 1 0 5 14
5 Espanyol Espanyol 8 4 0 0 0 2 0 4 14
6 Alaves Alaves 8 2 2 0 2 0 0 3 14
7 Real Valladolid Real Valladolid 8 2 0 2 1 3 2 1 12
8 Real Betis Real Betis 8 2 1 1 1 2 1 -1 12
9 Real Sociedad Real Sociedad 8 0 1 2 3 1 2 1 11
10 Celta Vigo Celta Vigo 8 1 3 0 1 1 0 1 10
11 Levante Levante 8 1 1 2 2 0 2 -2 10
12 Eibar Eibar 8 2 0 2 1 1 2 -3 10

Rosa

Portieri

Difensori

Centrocampisti

Attaccanti

Staff

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.