Nicola Sansone

L’attaccante del Villarreal Nicola Sansone. L’italiano che parla tedesco e gioca in Spagna.

Nicola Domenico Sansone è nato il 10 settembre 1991 a Monaco di Baviera da genitori originari della provincia di Salerno e ha, dunque, la doppia nazionalità italiana e tedesca. Calcisticamente però ha scelto da sempre l’Azzurro, avendo seguito tutta la trafila a partire dall’Under 17, dove ha debuttato nel 2007 quando ancora militava nelle giovanili del Bayern Monaco, fino alla Nazionale maggiore.

Attaccante molto scattante e agile, fa della velocità la sua arma migliore. Non è una vera e propria prima punta, anche se in carriera gli è capitato di giocare anche in questo ruolo. Nicola Sansone rende sicuramente al meglio quando si muove da seconda punta o comunque da attaccante esterno, preferibilmente mancino: predilige il gioco manovrato da sinistra per poi convergere verso il centro e cercare la conclusione.

In questo modo Nicola Sansone ha segnato la maggior parte dei suoi gol – 25 finora in Serie A dove ha giocato nel Parma e nel Sassuolo, insieme però anche a 21 assist – e si è conquistato pure la fama di ammazza-grandi. Grazie alle sue reti, infatti, si è tolto la soddisfazione di battere due volte l’Inter, sua vittima preferita con 4 gol, altrettante il Milan, e una volta ciascuna anche Napoli e Juventus. I tifosi del Sassuolo ricordano ancora con piacere il suo gol ai bianconeri nella stagione 2015-16: una punizione battuta magistralmente con palla all’incrocio dei pali che trafisse Buffon e regalò alla squadra di Di Francesco il successo sulla Juventus, che poi vinse il quinto Scudetto consecutivo.

Nicola Sansone, dal Bayern Monaco alla Serie A

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Bayern Monaco, Nicola Sansone non ha mai esordito in Bundesliga. Non riuscendo a trovare spazio nella prima squadra del club bavarese, a 20 anni Nicola ha scelto la strada dell’emigrante di ritorno ed è venuto in Italia da svincolato. Preso dal Parma, ha disputato una stagione in prestito al Crotone in Serie B, per tornare ai ducali nel 2012 e passare al Sassuolo dal gennaio 2014. In neroverde, sotto la guida di Eusebio Di Francesco, Sansone è esploso e anche grazie ai suoi gol il Sassuolo ha raggiunto lo storico traguardo della qualificazione all’Europa League.

Il Villarreal e la Nazionale

Italiano, ma nato e vissuto in Germania, Sansone non ha esitazioni a trasferirsi all’estero, quando, nell’agosto 2016, il Villarreal gli propone la Liga, in cambio di 14 milioni al Sassuolo. Nessun problema di ambientamento nel Sottomarino Giallo, tanto che alla terza giornata segna a Malaga il suo primo gol nel campionato spagnolo e, nel turno successivo, realizza la sua prima doppietta nel successo per 2 a 1 sulla Real Sociedad. Il secondo dei due gol ai baschi, uno splendido pallonetto da 70 metri, è entrato di diritto nella galleria delle più straordinarie prodezze da centrocampo. Una partenza a razzo che a ottobre gli riapre anche le porte della Nazionale di Ventura, dopo oltre un anno dall’esordio con Antonio Conte in panchina.

Carta d'identità
Nome Nicola
Cognome Sansone
Data di nascita 10/09/1991
Nato a Munich
Stato Italy
Peso 68
Altezza 175
In campo
Numero di maglia 18
Ruolo Second Striker
Fascia Left/Centre/Right
Piede preferito -
Nazionale Germany

News

Tutte le news

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.