Marseille

Nonostante sia una delle squadre più titolate di Francia, l'ultimo titolo risale al 2012, con la conquista della Coppa di Francia

L’Olympique de Marseille, in italiano Olympique Marsiglia o semplicemente OM, è un club francese fondato nell’agosto 1899 dall’assicuratore René Dufaure de Montmirail, anche se alcune testimonianze riportano come data di fondazione il 1892, seppure con un il nome di Football Club de Marseille. Con nove vittorie del campionato, dieci Coppe di Francia, tre Coppe di Lega, 3 Supercoppe francesi e, soprattutto, una Champions League (unica squadra francese a esserci mai riuscita), è uno dei club più titolati (anche se con una delle storie più controverse) del calcio transalpino, che tra le sue fila ha visto giocare gente come Ribery, Drogba, Jean-Pierre Papin (vincitore del Pallone d’Oro), Gunnar Andersson (miglior cannoniere con 187 gol), Barthez, Angloma, Cana, Desailly, Boghossian, Deschamps, Sauzée, Abedi Pelé, Voeller, Boksic

Dopo aver giocato dal 1904 al 1937 nello Stade de l’Huveaune, "Les Phocéens" (insieme a "les Olympiens” uno dei due soprannomi) si trasferiscono al Vélodrome, costruito in vista dei Mondiali del 1938. L’Olympique Marsiglia vince il primo titolo di campione di Francia nel 1929, ma questo non viene riconosciuto perché ancora non si tratta di una lega professionistica. Quello vero arriva nel 1937, mentre nel 1959 il club retrocede in seconda divisione. Con l’acquisto della società da parte di Marcel Leclerc, si avvia un nuovo periodo positivo, che porta nel 1972 al primo “doublé” coppa-campionato.

Dopo un altro periodo buio che porta di nuovo l’OM alla retrocessione, il club viene prelevato da Bernard Tapie, un presidente con il quale inizia il momento più glorioso della storia dell’Olympique Marsiglia. Oltre ai quattro campionati consecutivi, les Phocéens riescono a vincere addirittura la Champions League contro il Milan (gol decisivo di Boli) nel 1992-93, dopo aver perso due anni prima in finale con la Stella Rossa. Subito dopo rimane coinvolto però nell’Affaire VA-OM, cioè il più grosso scandalo del calcio francese: tre giocatori del Valenciennes confessano di aver ricevuto delle proposte di corruzione da parte di emissari dell’Olympique Marsiglia al fine di perdere la partita in cambio di denaro. Questo porta all’arresto del presidente Tapie e del direttore generale Bernes, ma soprattutto alla revoca del campionato vinto con conseguente retrocessione in Ligue 2.

L’uomo d’affari Robert Louis-Dreyfus diventa presidente del club e ricomincia la scalata verso il calcio che conta. Il punto più alto della nuova era arriva nel 2010, con la doppietta campionato e Coppa di Lega, a cui seguono poi altre due negli anni seguenti. Nel 2014 è il momento dell’approdo di Marcelo Bielsa in panchina, un allenatore che riesce a dare una scossa all’intero universo marsigliese: con la sua idea di calcio e le reti di Gignac, l’Olympique Marsiglia parte fortissimo, ma poi cala alla distanza e chiude al quinto posto. E la stagione successiva dà le dimissioni dopo la prima partita, per via di incomprensioni sul mercato con la società. Ed è il segnale di un nuovo ridimensionamento dell’Olympique Marsiglia.

Lo stemma dell'Olympique Marsiglia

Il logo, una O con al suo interno la M e la scritta trasversale “Droit au But” (ripresa dal vecchio club Football Club de Marseille), è ispirato al marchio personale del primo presidente, René Dufaure de Montmirail, che era identico ma con la D al posto della O. Il primo colore sociale della divisa è il bianco, per evocare la purezza olimpica degli ideali di Pierre de Coubertin, con pantaloncini bianchi e calzettoni neri. È sul finire degli anni Ottanta, che prima il blu e poi l’azzurro diventano colori sociali supplementari della società: il bianco resta comunque sempre quello principale.

Partite e risultati

News

Tutte le news

Classifica

Classifica French Ligue 1 In casa Fuori casa
Pos Club PG V N P V N P DR PTI
2 Lille Lille 13 6 1 0 2 1 0 11 26
3 Montpellier Montpellier 13 4 2 1 3 2 1 12 25
4 Lyon Lyon 13 4 2 1 3 1 1 7 24
5 St Etienne St Etienne 13 5 2 0 1 3 0 2 23
6 Marseille Marseille 13 5 1 1 2 0 1 3 22
7 Nice Nice 13 2 0 4 4 2 4 -4 20
8 Strasbourg Strasbourg 13 3 2 1 1 4 1 4 18
9 Reims Reims 13 2 3 1 2 2 1 -4 17
10 Nantes Nantes 13 2 2 2 2 2 2 2 16

Rosa

Portieri

Difensori

Centrocampisti

Attaccanti

Staff

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.