Kylian Mbappe-Lottin

Kylian Mbappé Lottin nasce il 20 dicembre 1988 a Bondy, un comune francese di circa 53mila abitanti del dipartimento della Senna-Saint-Denis, nella regione dell'Île-de-France (a nord). La sua famiglia ha origini camerunensi e algerine, con un forte ascendente per lo sport.

Il padre, Wilfried, è un dirigente della squadra di calcio di Bondy, mentre mamma Fayza è stata una giocatrice professionista di pallamano. Kylian ha anche un fratello adottivo (suo coetaneo), Jirès Kembo Ekoko, professionista anche lui e attualmente in forza al Bursaspor, in Turchia, e un fratello minore, Ethan.

I primi calci Mbappé li dà nell'AS Bondy, ma viene presto inserito nella maggiore accademia calcistica francese, l'INF Clairefontaine. Già lì si capisce che si tratti di un ragazzino con qualità sopra la media e Real Madrid, Chelsea, Paris Saint-Germain, Bordeaux e Monaco si fanno avanti per offrirgli un contratto nei propri settori giovanili. Lui sceglie quello del Principato, nel quale entra a partire dal 2013, all'età di 14 anni.

La carriera di Kylian Mbappé

Il 2 dicembre 2015, a 16 anni e 11 mesi, arriva già il suo debutto  in Ligue 1, nella partita a Caen del Monaco, subentrando all'88' al posto di Fabio Coentrao: diventa il più giovane esordiente della storia del campionato francese (un record poi battuto successivamente dall'italiano Pietro Pellegri nel 2018) e più tardi, il 20 febbraio 2016, anche il più giovane a segnare un gol, quello contro il Troyes, realizzato a 17 anni e 62 giorni.

Il mese successivo firma il suo primo contratto da professionista, che permette al Monaco di rispondere no all'offerta da 40 milioni arrivata quell'estate dal Manchester City, curiosamente la squadra alla quale Mbappé segna il suo primo gol in Champions League (diventando il secondo più giovane a riuscirci dietro Benzema).

Kylian gioca sempre di più, fino a diventare titolare inamovibile nella stagione 2016/2017, conclusa con 15 gol e 11 assist. Al termine di quell'anno (in cui esordisce anche con la Francia, il 28 marzo 2017 nella partita con il Lussemburgo) diventa impossibile trattenerlo, anche perché il Psg arriva a offrire ben 135 milioni di euro, che il Monaco accetta. Nel primo anno all'ombra della Tour Eiffel segna ben 21 reti, in quello successivo si supera, arrivando a quota 39 (33 in Ligue 1, chiusa da capocannoniere) e lottando fino all'ultimo con Messi per la vittoria della Scarpa d'Oro. Nel mezzo vince da protagonista la Coppa del Mondo con la Francia.

Palmares

Kylian Mbappé ha già vinto tre volte la Ligue 1, una con il Monaco (2016/2017) e due con il Psg (2017/2018 e 2018/2019). Inoltre conta nel suo palmares anche una Coppa di Lega Francese, una Coppa di Francia e una Supercoppa francese, vinte tutte e tre con la maglia dei parigini nel 2018. Con la maglia della Nazionale, inoltre, ha conquistato un Europeo under 19 nel 2016 e, appena due anni più tardi, i Mondiali di Russia 2018, in cui si è anche laureato come "miglior giovane della Coppa del Mondo". Nello stesso anno ha conquistato il Trofeo Kopa. Il 31 dicembre 2018, l'allora ventenne Mbappé (insieme a tutta la rosa vincitrice dei Mondiali) è stato insignito della carica di Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore da parte del Presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron.

Le caratteristiche fisiche di Mbappé: 178 cm e 73 kg

Il francese di origini camerunensi è un'ala destra, ma nel corso della sua evoluzione calcistica ha dimostrato di poter giocare anche da prima punta. I suoi punti di forza sono la velocità e il dribbling, che abbinati lo rendono praticamente devastante. Mbappé è alto 178 centimetri, per un peso di 73 chilogrammi.

Numeri di maglia indossati

Nonostante abbia disputato appena 4 stagioni da professionista, Kylian Mbappé ha curiosamente già indossato ben dodici numeri diversi nella sua carriera. Nella prima stagione al Monaco ha usato 11, 13, 29, 33 e 39, mentre nelle ultime due, rispettivamente, il 9 e il 10. Anche una volta passato al Psg, ha mantenuto questa tendenza, usando il 29 e il 14, prima di prendere il 7. E pure in Nazionale, sono ben 3 i numeri cambiati: 20, 12 e 10.

Lo stipendio e il contratto di Mbappé

Nel momento in cui ha firmato con il Psg, Mbappé si è garantito 50 milioni di euro netti in 5 anni, distribuiti in maniera progressiva: 7 il primo anno, 9,3 il secondo, 10,3 il terzo, 11, 3 il quarto e 12 il quinto. A questi sono stati aggiunti poi altre 30mila euro al mese per l'affitto e il pagamento di tre dipendenti personali: un maggiordomo, un autista e una guardia giurata. Sono attualmente in corso i dialoghi per ritoccare la cifra e prolungare il contratto (attualmente in scadenza a giugno 2022).

Voci di mercato

Secondo le indiscrezioni di calciomercato, Kylian Mbappé è uno dei principali obiettivi del Real Madrid. Le Merengues avevano provato a prenderlo già nell'estate 2017, ma alla fine era stato il Psg a spuntarla. I corteggiamenti dei Blancos però non si sono mai fermati e lo stesso francese ha lasciato intendere più volte di prendere in considerazione varie opzioni per il suo futuro: "Voglio più responsabilità, qui o altrove". In ogni caso il proprietario del Psg, Nasser Al-Khelaifi, ha assicurato che Mbappé resterà almeno un altro anno a Parigi.

Carta d'identità
Nome Kylian
Cognome Mbappé
Data di nascita 20/12/1998
Nato a Paris
Stato France
Peso 73
Altezza 178
In campo
Numero di maglia 7
Ruolo Striker
Fascia Left/Centre/Right
Piede preferito -
Nazionale France

News

Tutte le news

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.