Juventus

Storia, notizie e risultati della Juventus, club più titolato d’Italia e tra i più importanti del panorama calcistico mondiale.

Lo Juventus Football Club nasce a Torino nel 1897, fondato da alcuni studenti del Liceo Classico Massimo D’Azeglio. La Juventus è il club più importante della città piemontese, il più popolare in Italia e il più vincente sul piano nazionale, con ben 33 scudetti, 12 Coppe Italia e 7 Supercoppe Italiane (primato in ognuna delle tre manifestazioni). I colori sociali sono il bianco e il nero (dal 1903, prima era il rosa), e tra i vari soprannomi che sono stati attribuiti alla società i più celebri sono "Vecchia Signora", "Madama" e "gobbi".

La Juve ha cambiato diverse volte il campo di gioco e dal 2011 disputa le gare interne nello splendido Juventus Stadium (41mila posti). Anche grazie alla presenza della famiglia Agnelli, tra i più importanti gruppi industriali d'Italia e d'Europa, la Juventus è stata la grande costante del calcio italiano dagli anni Trenta fino a oggi.

Pochi, e solitamente piuttosto brevi, i periodi di vacche magre, mentre sono stati numerosi quelli di assoluta tirannia, almeno sul piano nazionale: dai 5 scudetti di fila di Carcano, tra il 1931 e il 1935, ai 5 scudetti di fila di Conte e Allegri, passando per il predominio degli anni Settanta-Ottanta (9 scudetti in 16 anni) e allo straordinario ciclo di vittorie sotto Marcello Lippi e Fabio Capello a cavallo dei due secoli. Uno strapotere che la retrocessione in Serie B del 2006, in seguito allo scandalo di Calciopoli, è riuscita a incrinare solo momentaneamente, e non certo a spezzare. Meno fortunata l'esperienza europea, o perlomeno è questa la percezione superficiale. I bianconeri, infatti, hanno raggiunto per ben 8 volte la finale di Coppa dei Campioni/Champions League, riuscendo tuttavia a imporsi in solo due occasioni, nel 1985 e nel 1996, rispettivamente contro Liverpool e Ajax, e anche in quei casi solo dopo una grande sofferenza nonostante l'evidente superiorità tecnica dimostrata.

Questo ha fatto parlare di "maledizione europea" per la Juventus, ma non va dimenticato che i bianconeri sono stati i primi a vincere le tre competizioni UEFA più importanti (poi ci sono riusciti anche Ajax, Bayern Monaco e Chelsea) e gli unici al mondo ad aver vinto almeno una volta tutte le competizioni organizzate dalla confederazione di appartenenza. La Juventus è anche nota per il grande contributo che ha dato alla nazionale italiana. Gli ultimi due titoli mondiali conquistati dagli azzurri, nel 1982 e nel 2006, furono conquistati grazie anche alla massiccia presenza di giocatori di proprietà del club: nella finale di Madrid erano 6 su 11 i bianconeri in campo (più il subentrato Causio), in quella di Berlino 4 su 11 (più il subentrato Del Piero), senza contare i tre francesi Thuram, Trezeguet e Vieira.

Nella stagione 2016/2017, sotto la guida di Massimiliano Allegri, la Juventus vince il sesto scudetto di seguito, precedendo Roma e Napoli: record assoluto del campionato di Serie A. Nella stessa stagione, conquista la Coppa Italia nella finale del 17 maggio all'Olimpico di Roma battendo per 2-0 la Lazio allenata da Simone Inzaghi. Il 3 giugno 2017 sfuma il sogno di conquistare uno storico Triplete: troppo forte il Real Madrid nella finale di Champions League disputata a Cardiff: 4-1 il risultato finale che conferma i Blancos campioni d'Europa.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sulla Juventus le puoi trovare sul sito ufficiale o sui canali social:

Partite e risultati

News

Tutte le news

Classifica

Classifica Serie A In casa Fuori casa
Pos Club PG V N P V N P DR PTI
1 Juventus Juventus 38 16 1 2 14 4 2 62 95
2 Napoli Napoli 38 14 3 2 14 4 2 48 91
3 Roma Roma 38 11 2 6 12 6 6 33 77
4 Inter Inter 38 11 5 3 9 7 3 36 72
5 Lazio Lazio 38 9 5 5 12 4 5 40 72
6 Milan Milan 38 10 5 4 8 5 4 14 64
7 Atalanta Atalanta 38 9 6 4 7 6 4 18 60
8 Fiorentina Fiorentina 38 8 5 6 8 4 6 8 57
9 Torino Torino 38 8 6 5 5 9 5 8 54

Rosa

Portieri

Difensori

Centrocampisti

Attaccanti

Staff

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.