Feyenoord

Storia, notizie e risultati del Feyenoord, club tra i più famosi e vincenti dei Paesi Bassi e una delle tre squadre olandesi ad aver vinto la Coppa dei Campioni.

Tra i club più famosi e vincenti d’Olanda, la storia del Feyenoord comincia nel 1908. È una delle tre squadre olandesi ad aver vinto la Coppa dei Campioni, insieme al PSV e soprattutto all’Ajax, con cui continua a sfidarsi e a dar vita al Klassieker, la sfida più attesa dell’anno in Eredivisie. La bacheca vanta anche due Coppe UEFA e una Coppa Intercontinentale, oltre a 14 campionati, 12 KNVB Beker e 2 Supercoppe. Il cammino della principale squadra di Rotterdam vede i primi successi oltre 10 anni dopo la sua fondazione: il primo titolo arriva nel 1924, il secondo nel 1928 e la prima coppa nazionale nel 1930. Il periodo d’assestamento tra le grandi del calcio olandese sembra concluso e la seconda metà del decennio successivo porta in dote altri tre scudetti, ma lo scoppio della guerra ridimensiona le ambizioni del Feyenoord. Seguono anni senza particolari soddisfazioni, lasciando la gloria ad Ajax, PSV e tante altre comparse dell’epoca.

Il ritorno sul tetto d’Olanda coincide con il decennio di maggior splendore. Nel 1961 e nel 1962 arrivano due titoli consecutivi: fino al 1969 diventano quattro in nove anni. La stagione 1969/1970 è quella ideale per pianificare la campagna europea sotto la guida di Ernst Happel. Il leggendario allenatore austriaco guida il club fino alla finale di San Siro, dove il Celtic viene sconfitto 2-1 ai tempi supplementari. Il Feyenoord diventa la prima squadra olandese a sollevare la Coppa dei Campioni, ma dà anche inizio all’epopea dell’Ajax di Cruijff nella prima parte degli anni ’70. La vittoria in Coppa Intercontinentale contro l’Estudiantes è il preludio alla chiusura del ciclo europeo, archiviato nel 1974 con la vittoria della prima Coppa UEFA contro il Tottenham. Da qui in poi, seguono anni senza successi diversi dalla coppa nazionale: solo l’arrivo dello storico rivale Johan Cruijff, insieme all’astro nascente Ruud Gullit, permettono di tornare al successo in campionato nel 1984, anno in cui arriva il double con la KNVB Beker. Fino alla fine del secolo, però, i titoli nazionali sono solo due, a testimonianza dello strapotere dell’Ajax e della parentesi del PSV.

L’ultimo sprazzo internazionale è datato 2002, con la vittoria in finale di Coppa UEFA sul Borussia Dortmund, poi solo due coppe nazionali fino al 2016. La vittoria in campionato, invece, manca proprio dal 1999.

Partite e risultati

News

Tutte le news

Classifica

Classifica Eredivisie In casa Fuori casa
Pos Club PG V N P V N P DR PTI
1 PSV Eindhoven PSV Eindhoven 15 7 0 0 6 0 0 24 39
2 AZ AZ 15 6 0 2 5 1 2 14 34
3 Ajax Ajax 15 5 0 2 5 2 2 32 32
4 FC Zwolle FC Zwolle 15 5 1 1 3 4 1 8 29
5 Feyenoord Feyenoord 14 3 2 2 4 2 2 10 25
6 FC Utrecht FC Utrecht 14 4 1 1 3 2 1 0 24
7 Vitesse Vitesse 14 2 3 2 4 1 2 9 22
8 ADO Den Haag ADO Den Haag 15 2 2 4 4 0 4 -5 20
9 sc Heerenveen sc Heerenveen 15 1 2 4 4 2 4 -4 19

Rosa

Portieri

Difensori

Centrocampisti

Attaccanti

Staff

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.