Schalke 04

Lo Schalke 04 è conosciuto in Italia soprattutto per aver battuto l'Inter nella finale di Coppa UEFA del 1997, ma negli anni Trenta era la squadra più forte di Germania.

Lo Schalke 04 è il club di Gelsenkirchen, città di circa 250mila abitanti posta nel land della Renania Settentrionale-Vestfalia, nel cuore industriale del paese. Nonostante non vinca un campionato dal 1958, lo Schalke 04 resta la società più popolare di Germania; inoltre, con circa 130mila soci, è anche il terzo club calcistico più grande del mondo, alle spalle di Benfica e Bayern Monaco. Quando fu fondato, il 4 maggio del 1904, lo Schalke 04 non aveva questo nome né i suoi attuali colori sociali: gli studenti che lo battezzarono, infatti, scelsero come denominazione Westfalia Schalke - dal nome della regione e del quartiere di Gelsenkirchen dove si fissò la sede - e come colori il rosso e il giallo.

Solo nel 1924 la società acquisì il nome attuale, adottando le uniformi blu e bianche utilizzate ancora oggi e che gli hanno garantito il secondo soprannome, Die Konigsblauen, i Blu Reali; il primo era stato coniato qualche tempo prima, "Die Knappen", "i Minatori", dal momento che molti giocatori e tifosi della squadra lavoravano nelle miniere di carbone di Gelsenkirchen. Curioso a dirsi, per una squadra simbolo della Germania operaia e di sinistra, gli anni d'oro per il club arrivarono con l'ascesa del nazismo, che aveva fatto di Gelsenkirchen uno dei suoi centri più importanti per l'industria delle armi. Dal 1933 al 1942, lo Schalke si impose come la squadra dominante in Germania, vincendo 5 dei suoi 7 campionati e aggiudicandosi una coppa nazionale, senza mai perdere una partita tra il 1935 e il 1939, ed è in questo periodo che il club divenne uno dei più popolari del suo paese.

Dopo la guerra, tuttavia, lo Schalke non è più riuscito a tornare a quei livelli e, salvo due brevi parentesi nel 1958 (settimo titolo nazionale) e nel 1972 (Coppa di Germania), per quasi mezzo secolo è rimasto nelle retrovie del calcio tedesco, retrocedendo tre volte negli Anni Ottanta. La rinascita arriva con la sorprendente vittoria nella Coppa UEFA del 1997 contro l'Inter di Roy Hodgson: da quel momento lo Schalke è rimasto costantemente ai vertici della sua lega, chiudendo per 7 volte nelle prime tre piazze e vincendo per tre volte la Coppa di Germania, oltre a due titoli consecutivi nell'Intertoto (2004 e 2005).

Partite e risultati

News

Tutte le news

Classifica

Classifica Bundesliga In casa Fuori casa
Pos Club PG V N P V N P DR PTI
1 Bayern Monaco Bayern Monaco 12 5 1 0 4 1 0 22 29
2 Schalke 04 Schalke 04 12 4 2 1 3 0 1 6 23
3 RB Leipzig RB Leipzig 12 4 1 0 3 1 0 5 23
4 Borussia Mönchengladbach Borussia Mönchengladbach 12 3 1 2 3 2 2 0 21
5 Borussia Dortmund Borussia Dortmund 12 3 0 2 3 2 2 13 20
6 Hoffenheim Hoffenheim 12 3 3 1 2 2 1 6 20
7 Eintracht Francoforte Eintracht Francoforte 12 2 1 2 3 3 2 2 19
8 Hannover 96 Hannover 96 12 3 1 1 2 2 1 0 18
9 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 12 3 3 0 1 2 0 7 17

Rosa

Portieri

Difensori

Centrocampisti

Attaccanti

Staff

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.