Crotone

Storia, notizie e risultati del Crotone, club che nel 2016 gioca per la prima volta in Serie A dopo una storica promozione agli ordini del tecnico Juric.

Il Crotone è una società calcistica con sede nell’omonima città fondata in un primo momento nel 1910 (con il nome S.S Crotona), poi ricreata dopo la Seconda Guerra mondiale nel 1945. Nel 2016, con il secondo posto nel campionato di Serie B, ottiene la prima storica promozione nella massima serie. È la terza squadra della Calabria a partecipare a un torneo di Serie A dopo Catanzaro e Reggina.

I colori sociali sono il rosso e il blu, il simbolo uno squalo. Da qui arriva anche il soprannome di calciatori e tifosi, "gli squali". Le partite casalinghe vengono giocate allo stadio Ezio Scida, piccolo impianto da 9.547 posti a sedere. Tanti gli allenatori importanti passati per Crotone: da Giuseppe Papadopulo a Giuseppe Materazzi passando per Gian Piero Gasperini e Antonio Cabrini. Il tecnico del miracolo invece si chiama Ivan Juric, croato. Appena portato il Crotone in Serie A lascia il club per accasarsi al Genoa. Nella bacheca del club ci sono la vittoria del girone I del Campionato Nazionale Dilettanti stagione ’96-’97 e del girone B del campionato di Serie C1 ’99-’00.

Nella stagione 2016/2017, sotto la guida del tecnico Davide Nicola, il Crotone si salva e resta in Serie A. L'anno successivo dopo le dimissioni del tecnico Nicola la squadra viene affidata a Wanter Zenga. L'allenatore però non riesce a centrare la salvezza e dopo l'ultima partita giocata il 20 maggio al San Paolo il club calabrese retrocede nel campionato cadetto. 

News

Tutte le news

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.