Carlo Ancelotti

La carriera di Carlo Ancelotti: dall'esperienza da giocatore tra le fila del Parma alla panchina del Bayern Monaco, passando per gli anni al Milan e al Real Madrid.

Carlo Ancelotti, nato a Reggiolo (in provincia di Reggio Emilia) il 10 giugno 1959, è stato un calciatore di Parma, Roma e Milan. Con i giallorossi ha vinto lo scudetto nella stagione 1982/1983, oltre a 4 Coppe Italia. Con i rossoneri ha conquistato 2 Champions League, 2 Coppe Intercontinentali e 2 Supercoppe Uefa. Era il Milan di Sacchi, vincitore di 2 Scudetti e una Supercoppa Italiana. La sua carriera da allenatore è iniziata nel 1992 come vice del suo mentore: Arrigo Sacchi. Da tecnico ha vinto il campionato in tre nazioni diverse: in Italia con il Milan, in Inghilterra con il Chelsea e in Francia con il Paris Saint Germain. Ma il maggior merito che gli viene riconosciuto è a livello internazionale, con la conquista di ben tre Champions League, 2 con il Milan e una con il Real Madrid (la Decima). Detiene così il record a pari merito con Bob Pisley, che però le ha vinte con una sola squadra: il Liverpool. Oltre ai numerosi titoli individuali come tecnico, è stato inserito nella Hall of Fame del calcio italiano nella categoria Miglior Allenatore. Soprannominato Carlo Magno, dalla stagione 2016/2017 è l'allenatore del Bayern Monaco

News

Tutte le news

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.