Valencia - Atalanta 3:4 risultato e statistiche della partita

Tutto sulla partita Valencia-Atalanta giocata il 10 marzo 2020: scopri il risultato, guarda gli highlights, i goal e le leggi le statistiche.

0 commenti

Le formazioni

Cronaca

Curiosità

  • L'Atalanta ha segnato con sei dei suoi primi 29 tiri nello specchio in questa Champions League, ma da allora ha trovato la rete con sei degli ultimi otto, inclusi i quattro più recenti nella vittoria per 4-1 nella gara d’andata.
  • I 12 gol dell’Atalanta in Champions League portano la firma di 10 giocatori diversi di nove differenti nazionalità (ma nessun italiano ancora). Solo tre squadre hanno avuto giocatori di 10 nazionalità differenti in gol in una stagione di Champions League; l’Arsenal nel 2009-10, il Man Utd nel 2010-11 e il Borussia Dortmund nel 2016-17.
  • Da quando ha segnato con tre degli ultimi quattro tiri contro il Lille lo scorso novembre, il Valencia ha trovato il gol con soltanto quattro delle ultime 44 conclusioni tentate in Champions League (9.1%).
  • L’Atalanta ha vinto soltanto tre delle 17 trasferte di una grande competizione europea (5N, 9P); tuttavia, i bergamaschi hanno vinto l’ultima gara esterna contro lo Shakhtar Donetsk e potrebbero per la prima volta vincerne due di fila lontano da casa.
  • In caso di passaggio del turno, l’Atalanta diventerebbe la prima squadra all’esordio in Champions League a raggiungere i Quarti di finale dai tempi del Leicester nel 2016-17 e la prima italiana a riuscirci dalla Lazio nella stagione 1999-00.
  • Il Valencia non vince da nove partite nella fase a eliminazione diretta di Champions League (5N, 4P) e non realizza tre gol in un match a eliminazione diretta dal successo per 3-0 contro il Leeds United nel maggio 2001.
  • Nel match d’andata, l’Atalanta è diventata solo la terza squadra a segnare quattro reti nella sua prima partita e eliminazione diretta in Champions League, dopo il Manchester United (4-0 v FC Porto nel 1996-97) e proprio il Valencia (5-2 v Lazio nel 1999-00).
  • Soltanto quattro delle 36 squadre che hanno perso in precedenza l’andata di una sfida a eliminazione diretta di Champions League con tre o più gol al passivo hanno poi superato il turno, sebbene due di queste siano state spagnole: Deportivo La Coruña nel 2003-04 v Milan e Barcellona nel 2016-17 v Paris SG.
  • La vittoria per 4-1 dell’Atalanta sul Valencia nella gara d’andata rappresenta solo la seconda volta in cui i bergamaschi hanno segnato quattro gol in una sfida a eliminazione diretta di una grande competizione europea, dopo il successo per 4-1 contro il Fenerbahçe nei sedicesimi della Coppa UEFA 1990-91.
  • Il Valencia non ha mai affrontato l’Atalanta in casa in un match di una competizione europea; la squadra spagnola ha perso l’ultima sfida casalinga di Champions League contro avversarie italiane, nel settembre 2018 vs Juventus (0-2).

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.