Borussia Dortmund - Inter 3:2 risultato e statistiche della partita

Tutto sulla partita Borussia Dortmund-Inter giocata il 05 novembre 2019: scopri il risultato, guarda gli highlights, i goal e le leggi le statistiche.

0 condivisioni 0 commenti

Le formazioni

Cronaca

Curiosità

  • Nell’ultimo match contro il Borussia, Samir Handanovic ha collezionato il suo primo clean sheet in Champions League nella sua nona presenza nella competizione; l’ultimo portiere nerazzurro a mettere in fila due clean sheet nella competizione fu Julio César nell’aprile 2010 (tre consecutivi).
  • Antonio Conte ha perso cinque delle ultime sette trasferte da allenatore in Champions League tra Juventus, Chelsea e Inter (2V); prima di questa striscia aveva perso solo una delle precedentI sei gare esterne nella competizione (2V, 3N).
  • A Marco Reus (17 reti) basta un gol per superare Robert Lewandowski (anche lui a quota 17) e diventare il miglior marcatore nella storia del Borussia Dortmund in Champions League; il tedesco arriva però da sei partite fila senza reti nella competizione, la sua più lunga striscia di digiuno dal suo debutto nel settembre 2012.
  • Lautaro Martínez potrebbe diventare il primo giocatore dell’Inter a segnare in tre presenze di fila di UEFA Champions League da Samuel Eto (quattro di fila nel 2010); l’unico altro argentino a riuscirci con i colori nerazzurri fu Hernán Crespo nel 2002.
  • Si è registrato un solo gol negli ultimi tre match di Champions del Borussia Dortmund disputati al Signal Iduna Park: la rete nel secondo tempo di Harry Kane nello 0-1 del Tottenham del 2019.
  • L’Inter ha perso tutti gli ultimi tre match disputati in trasferta in Champions League: è già la peggior striscia esterna per i nerazzurri nella competizione.
  • Il Borussia Dortmund non ha trovato il gol in sei delle ultime otto gare di Champions League (W2 D2 L4), tante quante nelle precedenti 41 gare nella competizione.
  • Nella storia delle competizioni europee, l’Inter è una delle quattro squadre contro cui il Borussia Dortmund ha giocato almeno due volte in casa senza mai vincere: le altre sono Juventus (quattro volte), Liverpool e Barcelona (due volte ciascuna).
  • Questo sarà il terzo match casalingo in competizioni europee per il Borussia Dortmund contro l’Inter – i tedeschi non hanno vinto alcuno dei due precedent interni, pareggiando 2-2 nell’aprile 1964 in Coppa dei Campioni e perdendo 3-1 nel marzo 1994 in Coppa UEFA.
  • Il Borussia Dortmund e l’Inter si sono affrontate solo una volta nella moderna Champions League: la gara d’andata terminata 2-0 per i nerazzurri a San Siro.

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.