FC Red Bull Salzburg - Napoli 2:3 risultato e statistiche della partita

Tutto sulla partita FC Red Bull Salzburg-Napoli giocata il 23 ottobre 2019: scopri il risultato, guarda gli highlights, i goal e le leggi le statistiche.

0 condivisioni 0 commenti

Le formazioni

Cronaca

Curiosità

  • Hwang Hee-Chan ha messo lo zampino in cinque gol (due reti, tre passaggi vincenti) del Salisburgo nei due match di Champions League, in  cui ha sia segnato che fornito assist; nessun giocatore ha fatto meglio in questa stagione (cinque anche Serge Gnabry).
  • L’attaccante del Napoli, Arkadiusz Milik, ha aperto le marcature in entrambe le sfide di Europa League contro il Salisburgo la scorsa stagione.
  • Carlo Ancelotti non ha mai incrociato una squadra austriaca in Champions League; il tecnico del Napoli ha affrontato avversarie di 21 nazioni differenti in precedenza, vincendo almeno una sfida contro ognuna di queste.
  • L’attaccante 19enne, Erling Haaland, ha trovato il gol con il Salisburgo nelle prime due partite di Champions League; l’unico teenager ad andare a bersaglio nelle prime tre gare giocate nella competizione è Karim Benzema, con la maglia del Lione, nel novembre 2006.
  • L’attaccante del Napoli, Arkadiusz Milik, ha concluso sei volte nel match contro il Genk senza trovare il gol: dopo aver segnato per i partenopei in Champions League due reti con i primi due tiri, il polacco ne ha realizzate altrettante con 25 tentativi.
  • Considerando almeno sette gol per partita, le due gare disputate dal Salisburgo in questa Champions League sono quelle che contano il maggior numero di reti (15) in totale (gli austriaci ne hanno realizzate nove e subite sei); l’ultima volta in cui sono state segnate sette marcature in tre match di fila in Coppa dei Campioni è stata nelle sfide giocate dall’Avenir Beggen, tra il 1982 e il 1984, perse per 8-0, 8-0 e 9-0.
  • Il Napoli è una delle cinque squadre a non avere ancora subito gol in questa Champions League; i partenopei vanno a caccia del terzo clean sheet consecutivo per la prima volta nella competizione.
  • Il Salisburgo non perde da 19 gare interne (15V, 4N) in Europa, comprese le Qualificazioni, e ha vinto le ultime sei.
  • Questo è il primo confronto in Champions League tra una squadra austriaca e una italiana da dicembre 2005, quando la Juventus vinse per 3-1 sul campo del Rapid Vienna. Finora, nessuna formazione austriaca ha mai battuto una italiana nella competizione (1N, 7P).
  • Salisburgo e Napoli si sono affrontate agli Ottavi di Europa League della scorsa stagione; i partenopei si sono imposti con uno score complessivo di 4-3, nonostante la sconfitta per 3-1 alla Red Bull Arena nella gara di ritorno.

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.