Manchester City - Hoffenheim 2:1 risultato e statistiche della partita

Tutto sulla partita Manchester City-Hoffenheim giocata il 12 dicembre 2018: scopri il risultato, guarda gli highlights, i goal e le leggi le statistiche.

0 condivisioni 0 commenti

Le formazioni

Cronaca

Curiosità

  • In questo gruppo sono stati già segnati 42 gol finora, il primato in un girone di Champions League è 51, stabilito dal gruppo F nel 2016/17.
  • Reiss Nelson dell’Hoffenheim potrebbe diventare il primo inglese a segnare contro una squadra inglese in Champions League, con una squadra non britannica e il primo con una squadra non inglese da Patrick Roberts, contro il Manchester City nel dicembre 2016.
  • Riyad Mahrez del Manchester City ha fornito più assist (quattro) di ogni altro giocatore in questa Champions League, effettuato in media un passaggio vincente ogni 75 minuti.
  • Questo sarà l’ottavo incontro ufficiale per l’allenatore del Manchester City Pep Guardiola da tecnico contro l’Hoffenheim; è imbattuto nel parziale finora (6V, 1N) avendo registrato sei successi in Bundesliga con il Bayern Monaco.
  • Pep Guardiola potrebbe chiudere al primo posto la fase a gironi di Champions League per la nona volta in 10 stagioni; l’unica volta in cui ha mancato questo obiettivo è stato nel 2016/17, con il City (secondo).
  • Se l’Hoffenheim non riuscisse battere il Manchester City diventerebbe la prima squadra ultima del girone ad aver segnato 10 o più gol dopo l’Olympiakos nel 2002/03 (11 reti) e la terza squadra di sempre (insieme anche al Monaco, nel 2000/01 a 13).
  • Dopo una striscia di 12 incontri di Champions League senza sconfitte all’Etihad (9V, 3N), il Manchester City ha perso tre delle ultime quattro sfide interne – seppur abbia sconfitto 6-0 lo Shakhtar Donetsk nella più recente.
  • L’Hoffenheim ha un solo precedente esterno contro formazioni inglesi: sconfitta 2-4 contro il Liverpool nel play-off dell’edizione 2017/18 della competizione, fase in cui è stato eliminato.
  • Il Manchester City è imbattuto nelle ultime sei gare di Champions League contro squadre tedesche (5V, 1N), dopo la sconfitta 0-1 contro il Bayern Monaco nel settembre 2014, incontro in cui l’allenatore del City Pep Guardiola sedeva sulla panchina dei tedeschi.
  • Il Manchester City ha ottenuto un successo 2-1 in trasferta contro l’Hoffenheim nella seconda giornata di questa fase a gironi di Champions, gara in cui sono finiti in rete i primi due tiri nello specchio dell’incontro (Ishak Belfodil per l’Hoffenheim e Sergio Aguero per il Man City) e l’ultimo, con David Silva al minuto 87.

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.