Crotone - Chievo 1:0risultato e statistiche della partita

38 delle 57 (il 67%) parate di Stefano Sorrentino sono state su tiri da dentro l’area, solo Nicolas (39) ne conta di più.

0 condivisioni 0 commenti

Le formazioni

Cronaca

Curiosità

  • 38 delle 57 (il 67%) parate di Stefano Sorrentino sono state su tiri da dentro l’area, solo Nicolas (39) ne conta di più.
  • Il primo gol all’Ezio Scida per Marcello Trotta in Serie A è arrivato contro il Chievo nell’ottobre 2016 – prima un gol in casa contro il Palermo ma all’Adriatico.
  • Dopo l’Inter (309) è il Chievo (270) a contare più cross su azione in questo campionato – il Crotone è ultimo in questa graduatoria con 152 traversoni tentati.
  • In questo campionato il Crotone è una delle uniche due squadre a non aver ancora segnato di testa ed è anche quella che ha concesso più reti con questo fondamentale (sette).
  • Nelle ultime tre trasferte di campionato il Chievo ha concesso 10 reti, in media 3.3 a partita, ottenendo solo un punto nel parziale.
  • Dopo un’imbattibilità di sei partite (3V, 3N) il Chievo ha perso tre delle ultime sette gare di campionato (1V, 3N) mancando l’appuntamento con il gol nelle due più recenti.
  • Il Crotone non ha segnato nelle ultime due partite casalinghe: in questo campionato è già arrivato a quota tre, record negativo per i calabresi in Serie A.
  • Il Crotone ha concesso gol in tutte le ultime 10 partite di campionato, non trovando la rete in cinque di queste: nel parziale due vittorie, due pareggi e sei sconfitte.
  • La prima vittoria in Serie A ottenuta dal Crotone è arrivata propiro contri i veneti in casa, nell'ottobre 2016 (2-0).
  • Il Crotone ha vinto in entrambe le occasioni in cui ha giocato contro il Chievo in Serie A.

Passaggi

Zone d'attacco

Posizioni in campo

Sommario

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.