Empoli - Inter 0:2risultato e statistiche della partita

Da quando è in Serie A Mauro Icardi aveva segnato al massimo due gol di testa in un singolo campionato: nella Serie A 2016/17 è già a quota tre, sui quattro realizzati.

0 condivisioni 0 commenti

Le formazioni

Cronaca

Curiosità

  • Da quando è in Serie A Mauro Icardi aveva segnato al massimo due gol di testa in un singolo campionato: nella Serie A 2016/17 è già a quota tre, sui quattro realizzati.
  • Mauro Icardi ha preso parte attiva a sei degli ultimi sette gol dell’Inter contro l’Empoli in campionato: quattro reti, due assist.
  • Riccardo Saponara non ha mai trovato il gol nelle ultime 24 partite di Serie A: nelle precedenti 30 ne aveva realizzati 12.
  • L'Inter è anche la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio, ben sette: un pareggio con il Palermo e le due vittorie in rimonta con Pescara e Juventus.
  • L'Inter è la squadra della Serie A 2016/17 con il possesso palla medio più alto (61%).
  • Solo due gol segnati dai toscani finora: le ultime tre volte che hanno segnato così poco nelle prime quattro giornate sono sempre retrocessi (2008, 1999, 1988).
  • L'Empoli è l'unica squadra a non aver ancora segnato su azione in questa Serie A.
  • Una vittoria e un pareggio per l'Empoli nelle ultime due giornate: i toscani non riescono ad inanellare tre risultati positivi di fila in A da gennaio (1V, 2N).
  • Gli azzurri sono rimasti a secco in tutte le ultime quattro partite di campionato contro l’Inter al Castellani, dopo che avevano trovato la rete in tutte le precedenti sette.
  • L’Empoli ha ottenuto un solo punto negli ultimi otto match di Serie A contro l’Inter. In cinque di queste sfide i toscani non sono riusciti a segnare.
  • L’Inter è la squadra contro cui l’Empoli ha perso più partite (16) e subito più gol (47) in Serie A.

Passaggi

Zone d'attacco

Posizioni in campo

Sommario

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.