Coronavirus, Roma inizia distribuzione beni prima necessità a over 75

Il club inizierà a distribuire beni di prima necessità ai tifosi più anziani.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La As Roma inizierà a distribuire beni di prima necessità ai tifosi più anziani. Il club ha contattato i propri abbonati di più di 75 anni di età per iniziare la consegna nella giornata di venerdì. L'iniziativa - spiega il club giallorosso - fa parte della campagna della società dedicata all'emergenza Covid-19 ed è volta a sostenere le persone più vulnerabili della città in questo momento di crisi. Alcuni prodotti sono stati gentilmente donati dai partner della società e nel box sarà presente anche un kit contenente presidi sanitari utili in questo momento di emergenza. Lo staff di Roma Cares consegnerà anche durante il weekend per permettere ai tifosi contattati di ricevere il box.

Francesco Calvo, Chief Operating Officer dell'As Roma, ha spiegato:

Questo è un momento molto preoccupante per tutti, ma in particolar modo per le persone più anziane del nostro Paese. Il governo e le autorità locali hanno consigliato alle persone in età avanzata di evitare di lasciare la propria abitazione e per questo abbiamo deciso di offrire loro dei beni di prima necessità utili in un periodo come questo. È un piccolo gesto da parte del club, ma vogliamo esprimere loro tutta la vicinanza nonostante non possano venire a vedere alla stadio la loro squadra del cuore.

Coronavirus, Roma inizia distribuzione beni prima necessità a over 75

La scorsa settimana, l'As Roma ha ordinato otto ventilatori polmonari (tre per la terapia intensiva, cinque per la terapia sub intensiva) e otto letti per la terapia intensiva per l'Ospedale Spallanzani, dopo la donazione da parte dello staff tecnico e dei calciatori giallorossi di un giorno del proprio salario alla campagna di raccolta fondi organizzata dalla società. Nell'ambito delle iniziative a supporto della città per il Coronavirus, Roma Cares ha anche ha consegnato 13.000 maschere FFP2 agli ospedali romani, oltre a 120 bottiglie da 500 ml di disinfettante per le mani. Giovedì scorso, invece, il club ha distribuito un totale di 8.000 paia di guanti protettivi e 2.000 flaconi di gel disinfettante nelle periferie della Capitale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.