Inter, il Barcellona punta Martinez: cinque possibili contropartite

L'argentino sarebbe stuzzicato dall'ipotesi di giocare con Messi. Blaugrana al lavoro per limare i 110 milioni di clausola: offerti cinque giocatori ai nerazzurri.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Con il calcio fermo fino a data da destinarsi causa epidemia di Coronavirus, è il calciomercato a prendersi inevitabilmente le luci della ribalta. Voci, trattative, primi sondaggi esplorativi: l'Inter non è esente da questa prassi e studia le prime mosse in vista della prossima stagione. Cosa serve, almeno in entrata, è ormai noto a tutti: Antonio Conte ha chiesto ai dirigenti di intervenire un po' in tutti i reparti, ma è chiaro che fasce e centrocampo abbiano la priorità sul resto. C'è però un discorso a margine che, in casa nerazzurra, andrà affrontato a breve: la permanenza o meno di Lautaro Martinez.

L'attaccante argentino è una delle più grandi novità della stagione, giocata da assoluto protagonista nella prima linea dell'Inter: dopo un anno di apprendistato, il Toro è sbocciato definitivamente a fianco di Romelu Lukaku, col quale è diventato molto amico anche fuori dal campo. Martinez, com'è normale che sia, grazie alle sue prestazioni ha attratto diversi estimatori da tutta Europa, ma è il Barcellona in particolare ad aver posato gli occhi su di lui. Non è un mistero infatti che il giocatore sia l'obiettivo principe per l'attacco blaugrana in vista del prossimo anno, soprattutto ora che Suarez sta palesando problemi fisici, che si uniscono agli inevitabili limiti anagrafici.

Al momento, Lautaro è blindato all'Inter da una clausola rescissoria pari a 110 milioni di euro, ma difficilmente il giocatore potrà essere trattenuto qualora il Barcellona decidesse di fare sul serio. D'altronde il fascino di giocare al fianco di Messi potrebbe diventare un fattore decisivo. Così, com'è normale che sia, la dirigenza nerazzurra starebbe cominciando a ragionare sul da farsi: secondo il Corriere dello Sport, il Barcellona avrebbe messo sul piatto cinque potenziali contropartite e una cifra cash pari a circa 70 milioni di euro per convincere la società nerazzurra a privarsi della sua stella. Basterà?

Calciomercato Inter Barcellona Lautaro Martinez
Arturo Vidal, centrocampista del Barcellona: il cileno, già accostato all'Inter nel mercato di gennaio, potrebbe raggiungere Conte in estate

Lautaro Martinez al Barcellona? Pronto un maxiscambio di mercato

I candidati a entrare nella maxioperazione di mercato sarebbero Nelson Semedo, Jean-Clair Todibo, Carles Alena, Arthur e Arturo Vidal. Cinque nomi, quasi tutte garanzie. Sicuramente l'arrivo più affascinante sarebbe quello del centrocampista cileno, già feticcio di Conte ai tempi della Juventus. Per Vidal l'Inter aveva già provato a informarsi a gennaio, ma alla fine il Barcellona aveva preferito tenerlo in rosa. In ogni caso, Re Artù in estate andrà via. Lo stesso discorso vale per Alena e Todibo, entrambi ai margini del Barcellona: se il primo verrà nuovamente mandato via dopo il prestito al Betis, il francese molto probabilmente non verrà riscattato dallo Schalke 04.

Arthur e Semedo, infine, rappresenterebbero due pedine molto interessanti per l'ipotetica Inter del futuro. Il primo è un interno capace di giocare a due tocchi e in verticale, mentre il terzino - per il quale però bisognerebbe valutare un adattamento a laterale tutta fascia - deve ancora compiere 27 anni e sulla carta ha le qualità per poter dare rotazioni importanti all'interno della rosa. Molto più complicato, invece, è che nello scambio finisca almeno uno tra Coutinho - che il Bayern Monaco non riscatterà - e Ousmane Dembélé, che il Barcellona vorrebbe provare a recuperare.

Nel frattempo, l'Inter lavora a ritmi serrati per proporre a Lautaro Martinez un rinnovo senza clausola rescissoria, in modo da potersi sedere a un tavolo in una posizione di forza rispetto alla controparte. La sensazione però è che il Toro sia stuzzicato dall'ipotesi catalana, dove potrebbe giocare con il suo idolo di sempre e ritagliarsi uno spazio ancora più importante all'interno del panorama mondiale. I prossimi mesi saranno decisivi, ma l'impressione è che più il rinnovo tarda ad arrivare, più le strade tra l'Inter e l'argentino potrebbero essere destinate a separarsi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.