Zenga: "Vacanze? Non ce ne frega niente. Giochiamo anche a Ferragosto"

Le parole dell'allenatore del Cagliari.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

L'allenatore del Cagliari Walter Zenga ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport in cui ha dichiarato:

Se riprende il calcio vuol dire che riprende un po' di vita e allora accetteremo quello che sarà. Nel caso la vedo dura finire entro giugno, più facile sfondare su luglio, e allora: le vacanze? Chissenefrega delle vacanze. Dobbiamo giocare a Ferragosto? Giochiamo a Ferragosto. Quattro partite alla settimana? Giochiamole. Stipendi tagliati? Sarà così per forza

Poi ha concluso:

Dal 7 marzo non ho più sentito un giocatore, li ho lasciati in pace con le famiglie: ce l'hanno tutti qui, l'unico senza sono io. Sto facendo corsi di leadership online, su Wyscout ho studiato i profili tecnici e personali dei giocatori. Non sapere quando mi servirà tutto questo è dura, preferirei mi dicessero: fino a fine maggio non se ne parla. Per ora, primo protocollo: nessuna ripresa effettiva degli allenamenti, solo attività a casa

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.