Hamilton: "Non ho fatto il tampone anche se a rischio, serve ad altri"

Il pluricampione mondiale di Formula 1 ha avuto contatti con due positivi al coronavirus.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Anche tra personaggi famosi, si stanno moltiplicando i casi di coronavirus. In Gran Bretagna, per esempio, ha fatto scalpore la notizia della positività al Covid-19 di Idris Elba - attore e sceneggiatore inglese - e sua moglie Sophie. Inoltre, nei giorni antecedenti all'annuncio del loro contagio i due avevano passato del tempo con Lewis Hamilton.

Il pluricampione mondiale di Formula 1 ha tenuto a rassicurare i suoi fan tramite questo messaggio pubblicato sulla propria pagina Twitter:

Ho letto molte speculazioni sul mio stato di salute, dopo che due persone con cui ho avuto contatti sono risultate positive. Vi voglio far sapere che sto bene. Non ho sintomi e sono passati 17 giorni da quando ho visto Sophie e Idris. Ho parlato con il mio dottore e ho chiesto se dovessi fare il tampone. Ma la verità è che c'è un numero limitato di tamponi e ci sono persone che ne hanno più bisogno di me. Quindi la cosa che ho fatto è di isolarmi e tenere le distanze dalle persone. La cosa più importante che ogni persona può fare è di essere fiduciosi, mantenere le distanze sociali il più possibile, e lavarsi bene le mani regolarmente e per almeno 20 secondi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.