Barcellona-Griezmann, divorzio in arrivo? Il francese è sul mercato

Già la scorsa estate i blaugrana erano sembrati intenzionati a rinunciare al francese per arrivare a Neymar: 12 mesi più tardi l'operazione che coinvolge anche il brasiliano potrebbe finalmente andare in porto.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Dopo essersi affidato a lungo alla sua formidabile "cantera" e a un progetto tattico ben preciso, una filosofia che in tanti in Europa cercavano senza successo di replicare, il Barcellona si è distinto nelle ultime stagioni per un cambio di politica aziendale che fino a oggi non sembra avere dato i suoi frutti, distinguendosi per operazioni importantissime dal punto di vista economico sul calciomercato che però non hanno portato i frutti sperati.

Si può dire che tutto sia cominciato con la cessione, avvenuta contro la volontà dello stesso club, di Neymar: i 222 milioni incassati dal PSG, che si è preso il brasiliano pagando interamente la clausola di rescissione che legava il brasiliano al club, non sono stati reinvestiti nel migliore dei modi dai blaugrana, che hanno ottenuto prestazioni deludenti sia da Dembélé, incapace di emergere anche a causa di numerosi problemi fisici, sia da Coutinho, parcheggiato in prestito al Bayern Monaco e che tutt'ora si trova in un limbo da cui difficilmente potrà uscire.

L'ultimo acquisto importante, avvenuto la scorsa estate, è stato quello di Antoine Griezmann, stella dell'Atletico Madrid e della Francia campione del mondo. Un rapporto che non è nato nel migliore dei modi: fiutata la possibilità di riportare a casa Neymar, che desiderava in tutti i modi lasciare Parigi, sembrava che il Barcellona fosse già pronto a rinunciare all'attaccante francese, rinforzo che secondo alcune voci era sgradito ai senatori del club. Voci e niente di più, si è detto all'epoca, ma ecco che 12 mesi più tardi il discorso che coinvolge due degli attaccanti più forti del mondo torna ad essere di attualità.

Antoine Griezmann con Lionel Messi al Barcellona
Al di là delle ovvie dichiarazioni di facciata, l'amore tra Lionel Messi e Antoine Griezmann non sembra essere sbocciato: il francese in estate potrebbe salutare i blaugrana dopo una sola stagione.

Barcellona, Griezmann è sul mercato: se ne andrà per lasciare spazio a Neymar

A riportare la notizia è Sport, quotidiano di Barcellona da sempre molto vicino al club catalano e che all'indomani del 29esimo compleanno di Griezmann, avvenuto nella giornata di ieri, racconta di come in estate il Barcellona sarebbe pronto a riprendersi Neymar dal PSG in un'operazione che prevede il divorzio dall'ex stella dell'Atletico Madrid dopo una sola stagione. Una stagione che peraltro non può che essere considerata negativa.

Pur partendo costantemente titolare, infatti, Griezmann ha segnato appena 14 reti in 37 presenze e non ha mai dato l'impressione di essersi adattato alla nuova realtà: non sono pochi gli addetti ai lavori che hanno notato come, al di là di numeri comunque deludenti, il francese sembri aver perso quel sorriso che lo caratterizzava, quella gioia di giocare a calcio frustrata dalla difficile convivenza con Lionel Messi e dalla sensazione di essere stato considerato fin dall'inizio nient'altro che un ripiego da un club che comunque lo aveva corteggiato a lungo.

Con un mercato estivo che sarà inevitabilmente condizionato dalle ricadute economiche legate ai danni prodotti dal coronavirus, e con la ferma intenzione di riportare al Camp Nou un Neymar che non vede l'ora di formare nuovamente il tridente offensivo con Messi e Suarez che ha fatto la fortuna del club, Griezmann sarebbe così già finito nella lista dei cedibili: il Barcellona è pronto a rinunciare al campione francese, chiudendo in anticipo un matrimonio breve e dove il vero amore non sembra essere mai sbocciato.

Griezmann, che potrebbe essere ceduto per 100 milioni di euro, potrebbe trasferirsi in Premier League, dove tra Arsenal, Chelsea e Manchester United gli ammiratori non mancano. Si era parlato anche di un'interesse dell'Inter, che però potrebbe faticare non poco a mettere insieme la cifra richiesta dal Barcellona e soprattutto a soddisfare le pretese contrattuali del francese. Che potrebbe infine rientrare anche nella trattativa che riporterà Neymar al Barcellona, utilizzato come pedina di scambio per abbassare il prezzo del brasiliano, su cui il PSG non intende fare sconti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.