Roma, Malcom torna sul tradimento: "L'offerta del Barça era migliore"

L'ala brasiliana ha parlato del suo mancato approdo in giallorosso nell'estate 2018.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sono le 23:00 del 23 luglio 2018: è tutto pronto, Malcom sta per atterrare a Ciampino. Il suo è un trasferimento record per la Roma, che lo paga 32 milioni più 4 di bonus. È fatta, sembra, poi il ritardo. Il brasiliano non arriva, o meglio, cambia destinazione. Direzione Catalogna.

Direzione Barcellona, per essere precisi. Che all'ultimo - ma proprio all'ultimo - si inserisce nella trattativa e spiazza i giallorossi, allora guidati sul mercato da Monchi. Il Barça offre 39 milioni più 2 di bonus al Bordeaux. Che non ci pensa due volte a pugnalare alle spalle la Roma, è la dura legge del contante.

Malcom torna sul suo tradimento alla Roma

Il karma, comunque, non premiò né il Barcellona, né Malcom. Una stagione, 24 presenze e 4 gol non sono bastati al brasiliano per ottenere l'agognata conferma. Altri 40 milioni nell'estate 2019 (questa volta pagati dallo Zenit) e tanti saluti, quindi. La camiseta blaugrana è già un ricordo per l'ex Bordeaux. Che però rimugina e fa chiarezza, tornando sulla trattativa sfumata al fotofinish con i giallorossi.

Ai microfoni di FootMercato, infatti, Malcom ha spiegato come andarono le cose quel 23 luglio:

Non ero a conoscenza della trattativa tra le società (Barcellona e Bordeaux, ndr). Ero felice di andare alla Roma, ma poi il presidente Stéphane Martin non mi ha lasciato partire perché il Barcellona aveva fatto un'offerta più alta al Bordeaux. Il Barça ha parlato soprattutto con il club. Però vestire la maglia Blaugrana era il mio sogno, lo sapevano. Quindi, d'accordo col presidente, ho deciso di andare in Catalogna.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.