Giovinco: "Ho voglia di chiudere la carriera in Italia"

L'ex juventino, ora in Arabia, parla di un suo rientro in Serie A: "Mi piacerebbe chiudere il cerchio. E facendo grandi cose potrei tornare in Nazionale".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sebastian Giovinco potrebbe presto nel campionato italiano: l'ex giocatore della Juventus si trova attualmente in Arabia Saudita dove gioca fra le fila dell'Al-Hilal, ma un suo rientro nello stivale è molto probabile.

La Formica Atomica ha parlato in una lunga intervista alla pagina "Cronache di Spogliatoio". E nelle parole di Giovinco è chiara la voglia di ritornare nel campionato italiano per chiudere la carriera.

In MLS sono stati 4 anni stupendi perché ero nel momento migliore della carriera e in un calcio come quello statunitense le mie qualità si esaltano, ci sono tanti spazi. La voglia di tornare in Italia c'è, mi piacerebbe chiudere il cerchio: facendo grandi cose lì potrei anche tornare in Nazionale. Ma per adesso sto bene qui in Arabia.

Qualche parola anche sugli anni passati con la maglia della Juventus, dove il fantasista non ha reso al livello che ci si aspettava:

Alla Juventus ho avuto il problema della pressione, lì è importante vincere e in Italia si guarda più alla tattica che alle qualità dei calciatori. I giocatori più forti con cui ho giocato? Oltre a Pogba, Vidal e Pirlo dico Tevez che mi ha impressionato. Cristiano Ronaldo alla Juventus è stato un bene per il calcio italiano, fu una sorpresa vederlo a Torino.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.