Formula 1, Brawn: "Sono ottimista, correremo 17 o 18 Gran Premi"

Il direttore generale del Circus ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Sky Sports.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Formula 1 ragiona e programma. Perché il coronavirus, di fatto, ha cancellato la prima gara in Australia (che sarebbe andata in scena questa mattina alle 6, ora italiana) e rinviato anche i Gran Premi di Bahrain, Vietnam e Cina. Per ora solo slittati a maggio, ma a forte rischio cancellazione. Un'ipotesi concreta che trova riscontro anche nelle parole di Ross Brawn.

Ai microfoni di Sky Sports UK, infatti, il direttore tecnico di Liberty Media ha aperto alla possibilità di un mondiale a 18 gare (inizialmente ne erano previste 22). L'obiettivo, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe quello di partire dal 7 giugno a Baku e poi recuperare più avanti anche il gp della Cina. Ecco le parole di Brawn:

Ora stiamo facendo una pausa: per una volta le gare non inizieranno nei primi mesi dell'anno. Però cercheremo di rimandarle più avanti nella stagione. Avremo a disposizione diverse settimane, durante le vacanze estive, dove potremmo organizzare qualche Gran Premio. Possiamo quindi creare un calendario abbastanza completo per il resto dell'anno al fine di preservare diversi eventi. Sono piuttosto ottimista sul fatto che vedremo un mondiale composto da 17, 18 o più gare. Dipenderà da quando inizierà la stagione. Abbiamo anche parlato della possibilità di accorciare i weekend di gara a due giorni (in pratica senza il venerdì, ndr) nel caso in cui dovessimo disputare tre Gran Premi consecutivi. Potrebbe essere un'opzione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.