Coronavirus, Vlahovic positivo: l'Udinese ordina la quarantena

Dopo aver scoperto la positività del giocatore viola al Covid-19, i friulani dovranno restare in autoisolamento all'interno delle loro abitazioni.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Come appreso nella giornata di ieri, anche Dusan Vlahovic è risultato positivo al coronavirus. L'attaccante della Fiorentina si è andato ad aggiungere ai cinque giocatori della Sampdoria (Gabbiadini, Colley, Ekdal, Thorsby e La Gumina) e a Daniele Rugani, diventando così il settimo giocatore di Serie A contagiato dal Covid-19. Comunque il serbo sta bene, ed è ciò che conta. Nonostante questo, però, potrebbe aver diffuso l'infezione alle persone con cui è venuto in contatto. E tra loro ci sono anche i calciatori dell'Udinese.

Domenica scorsa, infatti, è andato in scena il recupero della 26a giornata di campionato tra i bianconeri e la viola. Partita che Vlahovic ha giocato da titolare restando in campo per tutti i 90' minuti. Per questo la società friulana ha comunicato di aver messo in quarantena tutta la prima squadra. Ecco la nota ufficiale dell'Udinese:

Udinese Calcio comunica che, alla luce del caso di positività al Covid-19 di un calciatore della Fiorentina, i giocatori della prima squadra, resteranno in autoisolamento presso le proprie abitazioni fino al 22 marzo. Di conseguenza, per tale periodo, permarrà la sospensione di ogni attività della prima squadra.​

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.