Coronavirus, il River Plate si ferma: "Gravi rischi per la salute"

Los Millonaros hanno deciso di non scendere in campo in Copa de La Superliga. Ecco il comunicato ufficiale del club.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Il coronavirus ferma anche il River Plate. Dopo aver terminato il campionato argentino nel peggiore dei modi (sorpasso Boca all'ultima giornata e titolo perso per 1 punto a favore dei rivali di sempre), Los Millonaros preferiscono non voltare subito pagina. Come spiegato dalla società tramite un comunicato ufficiale, infatti, Gallardo e i suoi non scenderanno in campo questa sera (ore 21:45) per la prima giornata della Coppa di Lega. E resteranno fermi fino a nuovo ordine.

Una scelta saggia, precauzionale, che prende in seria considerazione i rischi comportati dalla diffusione del contagio di Covid-19. Chissà che non sia d'esempio per altre società. Intanto, la partita contro l'Atlético Tucumán in programma stasera è da considerarsi annullata. Ecco la nota del River Plate:

Seguendo i suggerimenti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e attento alle diverse soluzioni del governo nazionale e della città di Buenos Aires in relazione alla pandemia del Coronavirus (COVID-19), il River Plate dichiara che il club rimarrà totalmente fermo da sabato 14 marzo fino a tempo indeterminato. Con questa misura, la società cerca di salvaguardare la salute dei suoi membri, dei dipendenti e di migliaia di persone che assistono quotidianamente alle diverse attività svolte presso le nostre strutture. Per quanto riguarda il calcio professionistico, il club ritiene che il fatto di giocare comporti gravi rischi per la salute della squadra e di tutti coloro che sarebbero coinvolti nella partita. Il fatto che oggi uno dei nostri giocatori abbia mostrato sintomi compatibili con il coronavirus (COVID-19) conferma i rischi avvertiti e ci costringe a prendere coscienza delle conseguenze dette sopra, oltre al fatto che la diagnosi di Thomas Gutiérrez non è stata confermata e si sta evolvendo favorevolmente. In considerazione di ciò, il River Plate ha deciso che, per motivi di forza maggiore, non giocherà la partita di sabato 14 marzo contro Atlético Tucumán. La stessa decisione si applicherà alle Divisioni inferiori. In anticipo, apprezziamo la comprensione e l'appello alla responsabilità individuale di ognuno di noi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.