Coronavirus, Immobile risponde al dott. Jessen: "Testa di ca**o"

Il capocannoniere della Serie A non ha preso bene le dichiarazioni del medico britannico.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Malattie (e uscite) imbarazzanti. Ne è un esperto il dottor Christian Jessen, medico e conduttore inglese di un noto programma televisivo ("Malattie imbarazzanti, appunto). Un "luminare", stando alle sue dichiarazioni, che ieri ha dato prova del proprio grande sapere ai microfoni di Fubar Radio:

Questo potrebbe sembrare un po' razzista e dovrete scusarmi, ma non pensate che il coronavirus sia una scusa? Gli italiani usano delle scuse per chiudere tutto e smettere di lavorare di lavorare per un po’, per avere una lunga siesta.

Poi ha concluso la fiera del populismo e della disinformazione così:

Sono d'accordo con Boris Johnson (il Primo Ministro inglese che non ha ancora applicato alcuna misura di prevenzione nei confronti del Covid-19, ndr). Penso che sia un'epidemia vissuta più nella stampa che nella realtà. Voglio dire, se pensi all'influenza stagionale, senza prenderla troppo sul serio, l'influenza uccide migliaia di persone ogni anno.

L'indignazione di Immobile

Quando le sue parole sono rimbalzate qui in Italia, hanno scaturito un'inevitabile ondata di indignazione lungo tutto lo stivale. Chiuso in casa, mentre i reparti di terapia intensiva scoppiano e gli italiani muoiono. Una scusa geniale. Ciro Immobile, attaccante della Lazio, si è fatto portavoce di milioni di connazionali rispondendo al dott. Jessen con questa storia su Instagram:

Vallo a dire ai parenti delle persone morte o ai malati che lottano, testa di ca**o. Te lo dico col cuore, vai a c****e.

Immobile JessenInstagram

Diretto, rapido, conciso. Come sotto porta. Questa volta, più che "goool", Immobile ha tolto a gran parte degli italiani le parolacce di bocca.

 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.