Bonucci: donazione da 120.000 euro per la lotta al Coronavirus

Il difensore della Juventus dona una grossa somma all'azienda ospedaliera Città della Salute. L'assessore alla sanità Icardi: "Lo ringraziamo per la generosità".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Continuano le manifestazioni di solidarietà partite dal mondo dello sport per fronteggiare l'emergenza Coronavirus in Italia, con l'ultimo giocatore della Serie A ad esporsi che è stato Leonardo Bonucci.

Il vicecapitano della Juventus ha infatti deciso di donare 120.000 auro all'azienda ospedaliera "La Città della Salute" di Torino insieme a sua moglie Martina Maccari, con questa somma che sarà devoluta all'acquisto di materiali come ecofrafi portatili, maschere e materiali di ricambio.

Come riportato da Calcio & Finanza, questo gesto è stato rivolto anche come segno di riconoscenza verso il personale sanitario che nel 2016 operò e salvò la vita al figlio della coppia, Matteo, allora di soli 2 anni. A ringraziare Bonucci è stato anche l'assessore della sanità piemontese, Luigi Icardi.

In questi giorni difficili è confrontante vedere la solidarietà di tante persone: oggi ringrazio i coniugi Bonucci per la loro donazione, spero di poterli incontrare a emergenza finita come tutti gli altri benefattori.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.