Samp, 8 positivi al Coronavirus. Contagiati anche 4 della Fiorentina

I blucerchiati rilasciano un comunicato: "Positivi Colley, Ekdal, Thorsby, La Gumina e il medico Baldari. Tutti in buone condizioni". Positivi anche quattro tesserati della Fiorentina.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

AGGIORNAMENTO del 14/03 alle ore 17:45 - Nonostante la decisione della Sampdoria di non rendere pubblici i nomi dei giocatori positivi, è arrivato l'annuncio da parte di Fabio Depaoli che con un messaggio Instagram ha confermato il suo contagio. "Ciao amici, purtroppo sono risultato positivo al COVID-19 ma sto bene. Adottando le giuste misure e seguendo le direttive possiamo vincere, un abbraccio alle altre persone contagiate e un grazie ai medici". Anche il compagno di squadra La Gumina ha lanciato un messaggio sui social: "Io sto bene e ringrazio tutti mi raccomando restate in casa".

AGGIORNAMENTO del 14/03 alle ore 15:00 - Salgono a 8 i calciatori contagiati in casa Sampdoria. Ma questa volta la società doriana cambia strada, e opta per non rendere pubblici i nomi degli altri 3 giocatori positivi al coronavirus. A diramare la notizia che siano 3, infatti, è Il Secolo XIX. Il club genovese si è solo limitato a dire che stanno tutti bene, come si evince dalla nota ufficiale pubblicata poco fa: "L'U.C. Sampdoria comunica che, onde evitare fughe di notizie ed inutili allarmismi, ha scelto di non dare più informazioni sui propri tesserati che, in presenza di lievi sintomi, sono stati sottoposti agli accertamenti previsti in merito al Coronavirus-COVID-19. L’unica notizia importante è che i ragazzi stanno tutti bene e sono nei loro domicili a Genova. In un momento così complicato per il nostro Paese e nel rispetto di chi sta operando in prima linea è doveroso non alimentare ulteriori preoccupazioni per situazioni sotto controllo. Invitiamo gli organi d’informazione a rispettare la nostra scelta".

AGGIORNAMENTO del 14/03 alle ore 13.15 - Uno dei giocatori della Fiorentina contagiati dal coronavirus, German Pezzella, ha voluto rassicurare tutti i tifosi tramite questo messaggio pubblicato sulla sua pagina Instagram: "Come è pubblicamente noto, dopo gli studi effettuati, prodotto di due giorni con alcuni sintomi, mi hanno confermato che ho il COVID-19. I sintomi sono scomparsi e sono a casa seguendo le procedure indicate dal dipartimento sanitario del mio club. Sicuramente questa sarà presto un'altra storia da raccontare. Abbiate cura della vostra salute e di chi vi è vicino. Un abbraccio".

View this post on Instagram

Como es de público conocimiento, después de los estudios realizados, producto de dos días con algún síntoma, me confirmaron que tengo COVID-19. Los síntomas desaparecieron y estoy en mi casa siguiendo con los procedimientos indicados por el departamento de sanidad de mi club. Seguro esto dentro de poco será otra historia para contar. Cuiden de su salud y de sus personas cercanas. Un abrazo. // Come sanno, dopo gli studi effettuati, prodotto di due giorni con alcuni sintomi, mi hanno confermato che ho COVID-19. I sintomi sono scomparsi e sono a casa seguendo le procedure indicate dal dipartimento sanitario del mio club. Sicuramente questa sarà presto un'altra storia da raccontare. Abbi cura della tua salute e di chi ti è vicino. Un abbraccio

A post shared by German Pezzella (@germanpezzella) on

AGGIORNAMENTO del 14/03 alle ore 10:15 -  Dopo Vlahovic, altre tre tesserati della Fiorentina sono risultati positivi al coronavirus. Si tratta di Cutrone, Pezzella e di un fisioterapista. Ecco il comunicato della società viola: "ACF Fiorentina comunica che, in presenza di alcuni sintomi sono stati sottoposti a tampone, con esito positivo, i calciatori Patrick Cutrone e German Pezzella e il fisioterapista Stefano Dainelli. Sono tutti in buone condizioni di salute nei loro domicili a Firenze".

AGGIORNAMENTO del 13/03 alle ore 19.20 - "ACF Fiorentina informa che il calciatore Dusan Vlahovic è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus - COVID-19, al momento il giocatore è asintomatico e si trova presso la sua abitazione. La Società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa ad iniziare dal censimento di tutte le persone che hanno avuto contatto con il calciatore".

La Sampdoria dà un altro aggiornamento sulla situazione Coronavirus nella propria rosa e purtroppo arrivano nuove notizie negative: dopo la positività di Manolo Gabbiadini, altri 4 giocatori della squadra ligure e un membro dello staff medico hanno fatto il test con lo stesso risultato.

Lo annuncia la stessa società blucerchiata con un comunicato sul proprio sito ufficiale, in cui dà informazioni sull'identità dei calciatori e sulle loro attuali condizioni di salute dopo la diagnosi di oggi.

La Sampdoria comunica che Colley, Ekdal, La Gumina, Thorsby e il dottor Baldari sono stati sottoposti al tampone per il Covid-19 risultando tutti positivi. Hanno presentato lievi sintomi e il test ha confermato la diagnosi. Sono tutti in buona salute e sono nelle loro case di Genova.

La Sampdoria
La Sampdoria annuncia altri 5 contagiati da Coronavirus

La Sampdoria annuncia: "Colley, Ekdal, Thorsby, La Gumina e il dottor Baldari positivi al Coronavirus"

Con il resto del comunicato, la Sampdoria spiega quali saranno i prossimi movimenti sia del club che del resto dei dipendenti che si trovano attualmente in quarantena in attesa di capire se anche loro sono stati contagiati.

La Sampdoria ha applicato tutte le procedure previste, le sedi del club sono chiuse e tutti quanti quelli che sono stati a contatto con i contagiati si trovano in auto isolamento domiciliare volontario. Le attività sportive sono sospese.

In ultimo il comunicato si chiude con un messaggio da parte della dirigenza e dell'allenatore, con la speranza di attuare tutte le disposizioni fatte dal governo per arginare gli ormai tantissimi contagi.

Il presidente Ferrero, la dirigenza, il mister Claudio Ranieri e la squadra invitano tutti a rispettare le disposizioni per affrontare questo periodo. Andrà tutto bene, ce la faremo: restate a casa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.