Juventus, Cristiano Ronaldo non torna: è in quarantena in Portogallo

Dopo l'annuncio della positività di Rugani al Coronavirus, CR7 rimanea Madeira in isolamento in attesa di altri test.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Sono ore di preoccupazione in casa Juventus, dopo l'annuncio arrivato nella serata di ieri della positività di Daniele Rugani al Coronavirus. Tutta la squadra bianconera è ora in isolamento come da protocollo, compreso Cristiano Ronaldo che però non si trova a Torino insieme ai suoi compagni.

Il 5 volte vincitore del Pallone d'Oro si trova attualmente in Portogallo: si era recato in terra natia all'inizio della settimana insieme a tutta la sua famiglia per trovare la madre Dolores, colpita pochi giorni fa da un ictus e che fortunatamente sta recuperando.

Dopo essere stato a Funchal, Cristiano Ronaldo ha ricevuto la notizia sulla diagnosi del suo compagno di squadra e ha così deciso di iniziare il periodo di quarantena rimanendo nel suo paese d'origine senza tornare a Torino finché la situazione non sarà chiarita.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo è in quarantena in Portogallo

Juventus, Cristiano Ronaldo non torna a Torino: rimane in quarantena in Portogallo

Il portoghese aveva ottenuto il permesso di non partecipare all'allenamento della squadra tenuto martedì e aveva già scelto di non rientrare in Italia fino al termine dell'emergenza sanitaria. Ora però sarà costretto a rimanere lì fino a che i test non escluderanno un contagio vista la vicinanza a Rugani in questi giorni.

Tutto succede a poco meno di una settimana dalla partita casalinga contro il Lione, valida per il ritorno degli ottavi di Champions League e che al momento non è stata ancora rinviata o sospesa. Appare però difficile che l'UEFA non prenda posizione visto che l'intera rosa bianconera dovrà rimanere isolata per i prossimi 14 giorni, rendendo impossibile giocare l'incontro con i francesi che varrebbe l'accesso ai quarti di finale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.