L'Inghilterra non si ferma: Premier League e serie minori coi tifosi

Come da disposizione del governo, le partite si giocheranno regolarmente e con le porte aperte nonostante l'allerta Coronavirus.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il calcio in Inghilterra non si ferma nonostante i contagi da Coronavirus: anche questo weekend le partite di Premier League e di tutti gli altri campionati si giocheranno regolarmente e a porte aperte.

È questa la decisione annunciata dal primo ministro Boris Johnson nella conferenza tenuta per parlare della pandemia mondiale. Con le sue parole però non vengono esclusi futuri dietrofront sulla Premier League e serie minori.

Abbiamo valutato la possibilità di bloccare gli eventi sportivi ma per ora il comitato scientifico crede abbia un effetto limitato sui contagi. La situazione però potrebbe cambiare a breve.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.