Antonee Robinson: "Al Milan mi hanno trovato un problema al cuore"

Il giocatore del Wigan, che era a un passo dai rossoneri, rivela: "Durante le visite mediche hanno sentito un'irregolarità e ora dovrò sottopormi a un'ablazione".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Antonee Robinson è stato a un passo dal diventare un giocatore del Milan durante il calciomercato di gennaio ma stando alla rivelazione fatta oggi dal giocatore, il trasferimento è saltato per via di un suo problema al cuore.

Il terzino non gioca da circa due mesi e oggi ha rilasciato delle dichiarazioni che spiegano il perché: quando ha svolto i controlli medici per passare al Milan, lo staff sanitario rossonero ha notato qualcosa che non andava.

Voglio aggiornare i tifosi sulle mie condizioni visto che non gioco da gennaio: durante le visite mediche per passare al Milan è stata trovata un'irregolarità del mio battito cardiaco. Sono tornato e durante gli allenamenti sono stato tenuto sotto controllo, sto bene ma questo problema andrà risolto e quindi dovrò sottopormi a un'ablazione. Ringrazio tutti al Wigan, specie lo staff medico e i tifosi: spero di tornare presto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.