L'agente di Rangnick: "Per ora il Milan non è nei suoi piani"

Il procuratore dell'ex tecnico del Lipsia smentisce il passaggio in rossonero: "Lui e Gazidis si conoscono ma ora non è la priorità".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Ralf Rangnick sembra più lontano dal Milan: l'ex allenatore del Lipsia era stato contattato da Gazidis tempo fa, mossa che ha portato alla spaccatura nella dirigenza fra lui e Boban allontanato poco dopo.

Oggi sono arrivate le parole di Mark Kosick, il suo procuratore, che rilasciando un'intervista alla BILD ha escluso che ci sia un accordo per il passaggio del suo assistito al Milan nella prossima stagione.

Gazidis e Rangnick si conoscono da anni e parlano spesso, ma non ci sono piani di lavorare insieme ora. Per adesso ci sono altre priorità.

Una chiusura che si aggiunge alle indiscrezioni di Sky Sport Germania che vedevano allontanarsi l'allenatore dalla panchina rossonera. Una beffa per Gazidis che puntava molto sull'ex Lipsia per il futuro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.