Torneo di calcetto in prigione, tutti vogliono Ronaldinho

Secondo quanto riportato dai media locali, il brasiliano ha già dato il suo ok per partecipare.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

"Bom xibom, xibom, bombom". Così sarebbe la formula corretta, noi la conosciamo più "volgarmente" con quella "Ponci, ponci, popopo". Il ritornello è quello utilizzato per la celebre pubblicità del gratta e vinci, quella che in ogni spot ti domandava: "Ti piace vincere facile?".

Verrebbe quasi da canticchiarle così, sul ritornello della canzone Xibom Bomom di As Meninas, le tante proposte ricevute da Ronaldinho in carcere, per il torneo di calcetto a cui (lui non se lo augura, ovviamente) potrebbe anche partecipare, nel caso in cui la sua permanenza nella struttura di sicurezza di Asuncion dovesse prolungarsi.

Già, perché dopo essere stato messo in cella in Paraguay per via della vicenda relativa ai passaporti falsi (anche se adesso si parla pure di riciclaggio di denaro), ancora non si sa quanto dovrà restarci.

Torneo di calcetto in prigione, tutti vogliono Ronaldinho

Potrebbero volerci 6 mesi per ottenere la condanna definitiva, ecco allora che, tempi alla mano, Ronaldinho potrebbe essere ancora lì quando si terrà il classico torneo di calcetto interno al carcere, che vede partecipare detenuti a secondini.

Secondo quanto riportato dai media locali, il brasiliano avrebbe già dato il suo benestare alla partecipazione, così le varie squadre - tra queste Villa Real, Pira Guasu, Halcones, Chacarita, Sport Espada, Sport Pitufo e Negro Cumbiero - stanno presentando con largo anticipo le loro proposte. Sarebbe certamente un acquisto sensazionale. Uno di quelli da "Bom xibom, xibom, bombom". Vabbè, da "Ponci, ponci, popopo".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.