Liverpool, Klopp ai tifosi: "Via le mani, fo***ti idioti!"

Il manager dei Reds se la prende con i tifosi che violano le direttive per arginare la diffusione del Coronavirus.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Mancavano pochi minuti al fischio d'inizio di Liverpool-Atletico Madrid, ritorno degli ottavi di Champions League, quando Jurgen Klopp ha urlato furiosamente contro i suoi tifosi. Il motivo? Il manager dei Reds stava mettendo piede sul prato verde di Anfield e alcuni supporter hanno teso le loro mani per dare il cinque a chiunque entrasse.

L'ex allenatore del Borussia Dortmund li ha prima fulminati con lo sguardo e poi ha urlato: "Togliete quelle mani, fottuti idioti!". Klopp pensava ovviamente all'emergenza Coronavirus e alle direttive che sono state date per limitare la diffusione di un virus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero.

Per questo stona vedere atteggiamenti simili da parte dei tifosi del Liverpool. Stona vedere uno stadio stracolmo mentre l'Italia è diventata zona rossa e il campionato di calcio è stato sospeso almeno fino al 3 aprile. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.