Coronavirus, in Premier League rinviata Manchester City-Arsenal

Alcuni giocatori e componenti dello staff dei Gunners hanno avuto contatti con il proprietario dell'Olympiakos, Evangelos Marinakis, risultato positivo al Coronavirus. Da qui la decisione del rinvio.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Anche la Premier League è costretta a piegarsi al Coronavirus. È infatti ufficiale il rinivio per ragioni di sicurezza di Manchester City-Arsenal, match valido per il recupero della 28esima giornata di campionato che si sarebbe dovuto giocare stasera alle 20.30 all'Etihad Stadium.

La decisione - recita un comunicato dei Citizens - è stata presa per precauzione e su consiglio dei medici, dopo che è stato rivelato che membri dello staff dell'Arsenal sono stati in contatto col proprietario dell'Olympiakos, Evangelos Marinakis, risultato positivo al Covid-19

I contatti sarebbero avvenuti in occasione della doppia sfida di Europa League giocata dai Gunners contro i greci tra il 20 e il 27 febbraio. Così invece l'Arsenal: 

Il rischio che sviluppino Covid-19 è molto basso, come rilevato dalla consulenza medica. Tuttavia, stiamo seguendo rigorosamente le linee guida del governo che raccomandano a chiunque entri in stretto contatto con qualcuno con il virus di autoisolarsi a casa per 14 giorni dall'ultima volta in cui ci sono stati contatti. Comprendiamo la delusione dei nostri tifosi, in particolare quelli che si sono recati a Manchester per la partita. I biglietti saranno validi per la partita quando si giocherà nuovamente. Tutti noi auguriamo a Marinakis un rapido recupero e non vediamo l'ora che i giocatori e lo staff tornino al lavoro venerdì in preparazione della nostra partita di sabato a Brighton

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.