Rangnick-Milan d'accordo già da Natale: triennale con clausola

Il primo contatto dopo la sconfitta per 5-0 con l'Atalanta in campionato.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Boban, abbandonando la società, ha svelato quali siano i piani futuri del Milan. Nonostante tutte le smentite arrivate poco dopo, sembra proprio che sia Ralf Rangnick il profilo scelto per sostituire Pioli la prossima estate.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, lo scorso 23 dicembre, dopo il 5-0 subito contro l'Atalanta, i vertici di Elliott hanno deciso di sferrare l'assalto a Rangnick, incontrato in una location top secret e raggiungendo con lui un accordo di massima: contratto triennale con opzione per il quarto, ma anche una clausola di disimpegno che consentirebbe al Milan di orientarsi su altri tecnici nel caso in cui dovessero cambiare i piani.

Un'opzione, quest'ultima, che permetterebbe al tedesco di intascarsi una bella somma. Solo successivamente è stato scelto però Pioli come nuovo tecnico, che potrebbe ancora strappare una conferma, in base ai risultati che otterrà in questa stagione. I saluti a Boban, tra l'altro, sono dovuti proprio a questa vicenda.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.