Sassuolo, Boga e il cucchiaio a Buffon: "Non guardo chi ho davanti"

Le parole del giocatore del Sassuolo rilasciate a DAZN.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il giocatore del Sassuolo Jeremie Boga si è raccontato ai microfoni di DAZN parlando, tra le tante cose, del gol fatto a Buffon col cucchiaio all'Allianz Stadium:

Il mio primo pensiero, dopo aver fatto l'uno-due con Ciccio (Caputo, ndr), è stato quello di tirare forte alla sua destra. Poi non so cosa sia successo di preciso nella mia testa, ma ho cambiato idea all'ultimo momento e ho deciso di fare il cucchiaio. Ma io non guardo chi ho davanti, anche se è il portiere più forte del mondo. Se ho la possibilità di fare una giocata di questo tipo, ci provo. Cristiano Ronaldo? Ho cercato di superarlo con lo scavetto, ma la palla non si è alzata troppo. In ogni caso sono riuscito a saltarlo, ma diciamo che il numero sarebbe potuto venire meglio (ride, ndr)

Sui miglioramenti:

Devo ancora lavorare sul sinistro. Per me è più facile venire dentro con il mio piede forte. Ci ho provato qualche volta anche con il mancino, ma non è andata bene. Street football nel mio calcio? Tanto. Quando ero piccolo giocavo con i miei amici a World Cup: 5 o 6 giocatori, un solo portiere. Tutti contro tutti: chi faceva gol passava al turno successivo. Dribbling e uno contro uno: è sempre stato così sin da quando ero un bambino

Sui suoi modelli:

Messi, Ben Arfa e Hazard. Ora mi piace anche Neymar, ma i primi tre li guardo sempre

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.