Juventus-Inter, Lukaku non pervenuto. Di Canio: "Non mi sorprende"

Le parole dell'ex attaccante sul giocatore dei nerazzurri.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Al termine di Juventus-Inter, recupero della 26esima giornata di Serie A, ha parlato così a Sky Sport Paolo Di Canio criticando duramente la prestazione di Romelu Lukaku:

Per me non è una sorpresa veder segnare Lukaku contro le piccole, contro squadre in cui la sua fisicità e il suo carattere lo portano a sentirsi superiore. Invece in partite come queste con la Juve non mi sorprende che non sia pervenuto. Per me non è una sorpresa, l'ho visto in 7 anni di Premier League

Poi su Sarri: 

Ho visto per la prima volta una Juve che ha saputo gestire il risultato senza problemi, sta arrivando anche Sarri alla sostanza e concretezza

Sulla Lazio: 

Solo la Lazio può competere con questa Juve. Da una parte c'è un gruppo con grande esperienza, quello di Sarri, che sta diventando più pragmatico, abbandonando il Sarrismo. Dall'altro c'è una squadra vera. Anche contro il Bologna l'abbiamo visto: la squadra di Inzaghi ha dimostrato di poter chiudere la partita nei primi venti minuti segnando due gol all'avversario. E poi anche i calciatori che subentrano fanno bene. Jony quando c'è da sostituire Lulic, Marusic con Lazzari, Cataldi con Leiva. Non si può dire che abbia la rosa corta
 
 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.