Coronavirus, Spadafora: "L'esultanza di Pandev pessimo esempio"

Il Ministro dello Sport ha criticato duramente il macedone per l'esultanza in Milan-Genoa.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato ai microfoni della Rai e ha criticato duramente l'attaccante del Genoa Goran Pandev per l'esultanza fatta insieme al resto della squadra nel match contro il Milan, gara valida per il recupero della 26ª giornata che ha visto i rossoblù imporsi a San Siro (a porte chiuse per l'emergenza Coronavirus) per 2-1 grazie ai gol del macedone e di Cassata. 

Il calcio, e l'esultanza odierna di Pandev ad abbracciare i compagni lo dimostra bene, continua a dare un pessimo esempio. Serve prendere delle decisioni che tutelino la salute degli italiani

Queste le parole del Ministro Spadafora che si augura la sospensione immediata del campionato. Una decisione in tal senso potrebbe essere presa nella giornata di domani quando si svolgerà un Consiglio di Lega straordinario. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.