Napoli, parte la caccia al dopo Milik: anche Jovic nella lista

Dalla Spagna spiegano che il serbo, in uscita dal Real Madrid, sarebbe finito nel mirino degli azzurri.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Due gol in ventiquattro partite. Non proprio quello che ci si aspettava da Luka Jovic, attaccante serbo che tanto aveva impressionato l'anno scorso tra le fila dell'Eintracht. Certo, Madrid non è Francoforte. E Zidane gli ha concesso poco più di qualche scampolo di partita. Però la delusione reciproca è tanta: la voglia di separarsi, a mali estremi, pure. Una situazione nella quale potrebbe inserirsi il Napoli.

Che si guarda attorno, programma il futuro. L'ha fatto a gennaio acquistando Demme, Lobotka, Politano, Rrhamani e Petagna (che potrebbe essere subito girato come contropartita in estate). Lo sta facendo adesso, rinnovando il contratto ai famosi big in scadenza. Su tutti Mertens, poi - forse - Callejon. E Milik? Su questo punto di domanda si inserisce As.

Napoli, Jovic per il dopo Milik?

Il noto quotidiano spagnolo riporta che il Napoli avrebbe già intavolato i primi discorsi con gli agenti di Jovic. Anche perché Fali Ramadani, procuratore del serbo, cura gli interessi di tanti altri azzurri come Koulibaly, Maksimovic, Demme e Malcuit. I rapporti tra le parti sono ottimi, e "se dovesse lasciare il Real Madrid" - scrive As - "Jovic accoglierebbe di buon grado un'avventura alle pendici del Vesuvio".

L'ostacolo maggiore, dunque, è il prezzo. Come detto, Florentino Perez ha rimpolpato le casse dell'Eintracht di 60 milioni (non bruscolini) solo un'estate fa. Il desiderio sarebbe quello di continuare a credere nel ragazzo. Dargli una seconda chance, intanto in questo finale di stagione. Cercare di ripagare l'investimento. Altrimenti tanti saluti: ma solo a due condizioni. Il Real Madrid, stando a quanto riportato, accetterebbe solo una cessione a titolo definitivo secca oppure inserendo una clausola di riacquisto. Due opzioni che non incontrebbero i favori dei partenopei. Comunque, tutto dipende da Milik. Il contratto del polacco scade nel 2021, in estate sarà rinnovo o addio: in caso di cessione, occhio a Luka Jovic.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.