La Federcalcio maltese: "Contatti per Juventus-Lione in campo neutro"

Un comunicato ufficiale rivela l'ipotesi per il ritorno degli ottavi di Champions, poi scartata: "I tifosi italiani non potrebbero venire per le direttive date dalle autorità sanitarie".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Le sorti del campionato di Serie A sono sempre più incerte, con un possibile stop al torneo che sarà discusso in una riunione straordinaria martedì. Ma rimangono dubbi anche per la Champions League e le sfide di Juventus, Atalanta e Napoli.

I bianconeri dovranno giocare il ritorno contro il Lione in casa ma questa partita si giocherà sicuramente a porte chiuse se sarà disputata all'Allianz Stadium. Oggi però sono arrivati degli aggiornamenti.

La Federcalcio maltese ha rilasciato un comunicato svelando contatti per giocare in campo neutro il ritorno dell'ottavo di finale fra Juventus e Lione, opzione che però non sarà possibile per via dell'allerta Coronavirus.

Ci sono stati contatti informali con la Federcalcio per far giocare a Malta il ritorno fra Juventus e Lione ma questo non sarà possibile: i tifosi italiani non potrebbero nel rispetto delle indicazioni date dalle autorità sanitarie di Malta. Non abbiamo avuto aggiornamenti quindi chiariamo che questa ipotesi è stata scartata, inoltre solo i club e l'UEFA potranno dare ulteriori dichiarazioni ufficiali sul match.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.