Juventus-Inter, Sarri: "La squadra è vicina a quella che voglio"

L'allenatore bianconero parla dopo la vittoria casalinga nel derby d'Italia: "Dybala è uno che devasta le partite. Il proseguo del campionato? Odio i tuttologi, io faccio l'allenatore".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

La Juventus vince nel silenzio dell'Allianz Stadium e si riprende la testa della classifica di campionato vincendo il derby d'Italia contro l'Inter 2-0, grazie alle reti messe a segno da Ramsey e Dybala nel secondo tempo.

Nel dopo partita sono arrivate le parole di Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport, commentando la buona prestazione della sua squadra e le prospettive Scudetto della sua Juventus nonostante i dubbi sul proseguo del campionato.

Dybala in panchina? Scelta fatta con lo staff, Cuadrado alto ci lasciava fuori sia Dybala che Douglas ci toglieva la soluzione difensiva, con Costa avevamo entrambe le possibilità. È una vittoria importante ma ci sono ancora 13 partite da giocare in teoria, il percorso è lungo: oggi la squadra si è avvicinata a quella che voglio io specialmente dopo il primo gol. A Lione abbiamo dato la sensazione di non avere energie nervose, ho scelto giocatori che in allenamento hanno energie mentali e fisiche alte. Ramsey sta facendo bene in quel ruolo, crede di fare meglio con il campo davanti. Higuain ha fatto una buona prestazione, Dybala è un giocatore che entrando può devastare la partita: è entrato nel momento in cui si doveva chiudere ed è stato decisivo. La buona notizia è che abbiamo concesso poco all'Inter. Il proseguo del campionato? Se c'è qualcuno che mi fa paura sono i tuttologi, io faccio l'allenatore e posso parlare di calcio, qui si entra in argomenti in cui non ho conoscenza adatta per avere idee precise. L'unica cosa che posso dire è chiederci se è giusto togliere ore di divertimento di svago o rischiare la salute degli addetti ai lavori.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.