Barcellona, lo sfogo di Jordi Alba: "Sono incaz**to. Serve rispetto"

Il terzino Blaugrana ha parlato al termine della partita vinta contro la Real Sociedad.

0 commenti

di - | aggiornato

Share

DisneyPlus, un nuovo mondo ti aspetta. Abbonati ora.

Non un grande Barcellona. Perché vince, ma non convince la squadra di Quique Setién. L'1-0 di sabato contro la Real Sociedad è arrivato solo grazie un "rigorino", brutto, assegnato a seguito di un fallo di mano che in Spagna ha fatto discutere. Insomma: questa squadra è poca roba, troppo brutta per essere vera. Tanto da far rumoreggiare il Camp Nou, abituato a ben altro spettacolo.

Inoltre, il Barça era reduce da un Clásico giocato malissimo. Perso meritatamente e tra le polemiche per l'atteggiamento del vice di Setién, Eder Sarabia, che durante la partita si è fatto pizzicare dalle telecamere non proprio in grande spolvero. Parolacce, imprecazioni. A ogni errore di Messi&Co. lo show era assicurato. "Vivo le partite in modo sanguigno", la sua giustificazione.

Jordi Alba: "Sono incaz**ato"

Le critiche sono arrivate a pioggia. Sulla squadra, Setién e Sarabia. Ognuno ha le sue colpe, ma Jordi Alba non ci sta. Il terzino spagnolo non ha accettato il clima di tensione generato dal pubblico catalano. E non ha esitato a dimostrarlo al 96' del match contro la Real Sociedad quando, dopo aver insaccato il gol del 2-0 (poi annullato dal Var) si è portato le mani alle orecchie in segno di sfida. Come a tapparsele, come a voler cancellare i fischi.

Intercettato nel post-partita i microfoni della stampa spagnola, Jordi Alba ha spiegato così la sua esultanza. Vana, e polemica:

A nessuno piace sentire di avere il pubblico contro. Rispetto i tifosi, ma anche loro devono rispettare me. Non mi piace dover sentire i fischi al 15' minuto quando il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Sono arrabbiato in generale, non con i tifosi. Capisco in parte la loro rabbia, spero che ci sostengano per spronarci a migliorare. Ma mi fa incaz**re sentire le loro critiche quando siamo i primi a voler che tutto vada bene. Fossimo fermi in campo lo capirei...  Rispetto il pubblico, sono il primo a non essere contento di molte cose. Non ci arrenderemo come si aspettano tutti, anzi, siamo arrabbiati.

Infine, Jordi Alba ha rilasciato un commento anche su Sarabia:

Sembra che Sarabia abbia ucciso qualcuno. Ora lo staff tecnico non può nemmeno esprimersi come gli pare. È uno che vive il calcio intensamente, non ha mancato di rispetto a nessuno. Avrei fatto lo stesso, o peggio, se fossi stato al suo posto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.