Serie A in chiaro, Spadafora: "C'è una possibile soluzione"

Il ministro dello sport riapre alla possibilità: "Ho parlato con i vertici del calcio italiano, attendiamo risposta: vogliamo dare svago ai cittadini".

0 commenti

di - | aggiornato

Share

Nonostante l'imminente decreto del Governo che di fatto chiuderà la Lombardia e altre 11 province nella zona rossa per contenere i contagi da Coronavirus, il campionato di Serie A non dovrebbe fermarsi.

Le partite di Serie A saranno giocate a porte chiuse e, forse, trasmesse in chiaro come spiegato dal ministro dello sport, Vincenzo Spadafora. In una nota viene spiegato che la possibilità non è stata totalmente esclusa.

Ora c'è una nuova possibilità, ho parlato con i vertici del calcio italiano, delle televisioni e con l'Agcom perché penso sarebbe importante dare uno svago ai cittadini che sono a casa. C'è una soluzione possibile ma ora aspettiamo la valutazione della Lega e del presidente Dal Pino: attendiamo risposta.

Secondo quanto riportato dall'Agensia ANSA, la Lega calcio potrebbe deliberare domani il suo assenso alla trasmissione in chiaro delle partite che si disputeranno domenica e lunedì. Ma questo accadrà solo se arriverà il nulla osta da parte di Sky che però ha replicato.

Da giorni era uscita la disponibilità a dare in chiaro su Tv8 la partita Juventus-Inter, per venire incontro agli appassionati di calcio in questa fase così delicata. Ma la Lega calcio, peraltro con molte ragioni, aveva opposto impedimenti legali e normativi che non consentivano a Sky questa soluzione. Questo era e questo rimane: i vincoli e i limiti permangono.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.